Eccoci arrivati alla seconda parte! Sì, si sa che quando comincio… non finisco più! 😉 Ripartiamo! 😀

  • Se fossi un personaggio, chi saresti?

Nabbo: Mi piacerebbe essere Mycroft Holmes, ma sono un Dott.Watson per qualcuno. Vero Nick?

Shadow: Mi ritrovo molto nella signora Hudson. So che suona male, ma non fa nulla tutto il giorno, è spensierata ed apprensiva… che volete che vi dica: sono così anche io (solamente al machile: posso definirmi Mr. Hudson XD).

Nick: Sherlock senza alcun dubbio, però non per la sua intelligenza, quella è una dote di un genio, di un superuomo che non ha niente a che fare con me; io vedo in lui la mia stessa fragilità, la difficoltà a farsi comprendere dagli altri, percepisco la stessa voglia di rifugiarmi dietro mille muri per paura di soffrire.

Sourwolf Blake: Mmh… mi piacerebbe dire John, ma forse sono più vicina a Molly. Timida, introversa, ma anche molto leale e determinata.

 

  • Dimmi qual è il momento che avresti voluto vedere ma che nella sceneggiatura non è stato inserito.

Nabbo: Non è proprio un momento, ma avrei voluto vedere più episodi sui singoli casi.

Shadow: il matrimonio di Sherlock con Molly assolutamente.

Nick: Adoro Sherlock così com’è, ogni personaggio a seconda della sua importanza si è ritagliato il giusto spazio all’interno della serie.

Sourwolf Blake: Mi sarebbe piaciuto un momento di familiarità con tutti i personaggi riuniti nel salotto di casa Holmes per conoscere Rose.

  • Descrivete Sherlock con un aggettivo.

Nabbo: Fragile.

Sourwolf Blake: Sherlock Holmes è… unico. Assolutamente, unico e inimitabile. Ma ci sarebbe tanto altro da dire su di lui.

Nick: Sherlock è semplicemente Sherlock. Da quando Sir Arthur Conan Doyle ha cominciato a scrivere di lui, il termine ‘Sherlock’ porta dentro di se tutto il significato di chi è e di che cos’è realmente Sherlock Holmes. 

Shadow: Ovviamente brillante!

  • Citazione preferita.

Nabbo: Non ci sono citazioni che mi sono rimaste in testa sinceramente, non ci sono quelle frasi fatte ed è anche per questo che credo di amare questa serie.

Nick: “Tolto l’impossibile tutto ciò che resta quanto improbabile possa sembrare, è la verità” 

Shadow: Sono anche in questo caso ben 3. La prima è “Siete tutti così distratti, è bello non essere me. Deve essere rilassante” (Sherlock), la seconda “Se escludiamo l’impossibile ciò che resta del quanto probabile è pur sempre impossibile…” (Sherlock) mentre l’ultima è “Guardi fuori signora Hudson… Quiete, calma, tranquillità… Non è snervante??” (Sherlock).

Sourwolf Blake: “It is what it is”, che in italiano rende meno: “è quel che è”.

  • Punti di forza e punti deboli (possono essere tecnici o a vostra scelta).

Nabbo: Penso che uno dei punti deboli sia proprio la parte della moglie di Watson, ma è più un parere soggettivo. Non vedo grandi punti deboli. Come punti di forza direi sicuramente l’alchimia tra i due attori, la loro capacità di recitazione è altissima (come lo è di tutto il cast), i personaggi secondari sono sempre ben fatti, i casi sono vari e non banali (ammetto che qualcuno l’avevo risolto prima dello spiegone finale, ma questo è un segreto tra me e voi).

Sourwolf Blake: Sherlock non è una serie facile da seguire, devi prestare attenzione ai dettagli, anche quelli più piccoli e spesso alcune cose/scene non avranno una spiegazione logica, ma “è quel che è” ed è magnifico nella sua fine follia.

I punti deboli… Euros Holmes, decisamente. Potevano trattare molto meglio il suo personaggio, non credo l’abbiano sfruttata a pieno.

Nick: A parte la trama estremamente intrigante della serie piena di colpi di scena bisogna rigraziare la recitazione di Benedict Cumberbatch che offre uno Sherlock Holmes perfetto sotto ogni sfaccettatura. Poi se aggiungiamo il feeling con Martin Freeman (John Watson) sulla scena ecco a voi un prodotto cinematografico con i controfiocchi. Grossi punti deboli non ne vedo, anche se sono molto curioso di vedere cosa si inventeranno per la prossima stagione. Forse il personaggio di James Moriarty è uscito un po’ troppo presto di scena?!?!? Chissà…

Shadow: il più grande pregio di questa serie è senz’altro la dinamicità presente in ogni episodio, capace di rapire totalmente lo spettatore e di catapultarlo direttamente al centro dell’azione! Punti deboli ne ho visti ben pochi. Sinceramente mi sarei soffermato di più sul personaggio di Moriarty.

  • Parlami del matrimonio di Watson. Cosa ne pensi? Era credibile?

Nabbo: Ni, mi è piaciuto perché il caso era interessante, però il fatto che la moglie sia una megaspia con abilità simili a Sherlock mi sembra davvero poco credibile.

Nick:  L’ingresso di Mary all’interno della serie è un’aggiunta importantissima: porta alla luce una parte del carattere che era ancora in ombra: la gelosia di Sherlock. Dal suo ingresso si crea all’interno della serie un’alternanza di ritmo: da una parte l’esuberanza di Sherlock quando ha a che fare con i suoi casi e i suoi misteri dall’altra il disagio che si ritrova a vivere in una situazione da lui non calcolata, una quotidianità coniugale piatta che lo fa impazzire, tutto mixato per donarci una terza stagione divertentissima.

Sourwolf Blake: Dunque, io credo che John provasse dei sentimenti sinceri per Mary, non è da lui fingere o pretendere. Si era affezionato davvero a lei e probabilmente l’amava anche, solo che non credo fosse l’amore della sua vita. Le scene del matrimonio sono molto belle e curate (e pure angst), quindi secondo me non è stata una scelta forzata.

Shadow: Sotto ogni punto di vista si, anche perché basti vedere come Watson guardava Mary per capire che l’amore provato non era solo una finzione atta a coprire l’amore per Sherlock (che come citato prima non vedo assolutamente), ma autentico amore.

  • Voto complessivo alla serie.

Nabbo: Un 9/10 sicuramente. Quasi perfetta.

Nick: Sherlock è sicuramente una delle mie serie tv preferite. Il mio voto è 9.5/10.

Sourwolf Blake: 9 e mezzo meritatissimo. Con un finale diverso alla quarta stagione sarebbe stato un 10.

Shadow: 9/10 credo sia il voto adatto. Ha dato molto ai fan e credo che darà ancora tanto se decidessero di effettuare una quinta stagione.

  • Salutate i fan!

Nabbo: salve popolo di The Nerd’s Family! Il vostro Nabbo vi saluta.

Shadow: un saluto spettrale del vostro Shadow!

Nick: Ciao a tutti… aspetto i vostri commenti! A presto… Nick D Sherlock.
Sourwolf Blake: A presto, lettori! Grazie per averci dedicato un po’ del vostro tempo!

Sourwolf Blake: A presto, lettori! Grazie per averci dedicato un po’ del vostro tempo!

E infine vi saluto anche io! Grazie per essere stati con noi 😀 Fateci sapere cosa ne pensate, su cosa siete o non siete d’accordo.

-Poison El

Poison El

[Proofreader e Editor. Digital Content Creator. Blogger. Artist. Traveller. Aspirant Writer.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: