I Nani di Tor’Harn vol. I°

I Nani di Tor’Harn vol. I°

Amici avventurieri avvinatevi e prestate orecchio a ciò che il vostro Nabbo vi narra, poiché i racconti delle gesta che state per udire sono raccolti nel magico volume “I Nani di Tor’Harn” di No Lands Comics ITA allacciate bene i vostri mantelli, indossate i vostri abiti più pesanti e tenetevi stretti poiché oggi vi porto nelle lande di Tor’Harn, terre selvagge dove il nemico principale è il brutale gelo…
La storia vede protagonisti il popolo nani della città di Bazor-Tam, la comunità nanica è riuscita a sopravvivere al freddo grazie alle rune magiche, ma soprattutto grazie alle “Life Gems”. Questo magico minerale è molto prezioso, poiché da esso dipende la vita delle nuove generazioni dei nani. La “life Gems” viene inserita nel corpo del neonato conferendogli una maggior resistenza al gelo, ma il potere delle pietre sembra essere meno efficace sui nuovi neonati. La situazione diventa critica ed il concilio dei nani si riunisce per trovare una solazione, l’unica speranza sembra essere una misteriosa mappa portata da Thabolt Strongfist. Quest’ultimo, insieme ad altri tre nani, deciderà di partire per la salvezza del proprio popolo per questo pericoloso ed ignoto viaggio, il resto ve lo lascio leggere perché le sorprese non sono finite.
Associo questo primo volume ad una prima sessione di GDR: un regno in difficoltà, una quest con poche possibilità di vittoria ed un manipolo di uomini con abilità differenti. Credo che una delle qualità primarie del volume sia la semplicità con cui è scritto, la storia è lineare e chiara. Consiglio di iniziare questo ciclo di storie a chi ama i gdr ed abbia voglia iniziare a leggere fumetti fantasy. Rileggendo il volume per questa recensione mi sono sentito coinvolgere come alla prima lettura e penso che questo sia un grande pregio per uno scritto.
Disegnato da: Mario Del Pennino Comics Artist
Soggetto e sceneggiatura a cura di: Nax
Colori a cura di: Noiry

Il Nabbo della porta accanto!