Cosplay Tutorial #1 – Scettro Winter Wonder Lulu

Cosplay Tutorial #1 – Scettro Winter Wonder Lulu

Dicembre 10, 2017 0 Di rainbowumi

Eccomi qua a distanza di un paio di settimane con il tutorial che vi avevo promesso! Spero possa essere d’aiuto a qualcuno di voi!
Oggi vi parlerò, nello specifico, dell’utilizzo della schiuma poliuretanica espansa: la vendono in ferramenta a pochi euro, ed è utilissima per la creazione di vari oggetti. Vi basterà spruzzarla su una base, farla asciugare, armarvi di pazienza, olio di gomito e un pezzetto di cartavetro e dare la forma desiderata; io l’ho usata per fare, per l’appunto, lo scettro di Lulu, la skin invernale <3

Materiali:
– una lastra di forex o compensato da 2 mm
– una listella di legno tonda
– colla bostik
– pennarello indelebile
– cutter
– una bombola di schiuma poliuretanica espansa
– cartavetro
– colla vinilica
– un quotidiano/ carta igienica/ scottex
– colori acrilici
– pennello misura 12 o 14 setole sintetiche arancioni (tondo o piatto)
– glitter argento, bianchi, azzurri o blu (facoltativi)
– fissante trasparente per acrilici

Step 1

Disegnate sulla lastra di forex la forma dello scettro con il pennarello indelebile (se siete pippe come me, potete andare in una tipografia e farvi stampare con un plotter l’immagine dello scettro in scala 1:1, e poi tracciarne il contorno).

23518998_10211228672778682_3828829531468591657_n

Una volta tracciato il contorno, armatevi di un cutter e, facendo moltissima attenzione, cominciate a ritagliare il forex. Non è semplice e vi ci vorrà tempo, ma cercate di essere il più precisi possibile.
Tagliate a metà la listella di legno (sarebbe meglio se poteste farlo fare a qualcuno con gli attrezzi appositi o dal falegname direttamente) e incollate con il Bostik ciascuna parte su un lato. Questo darà più stabilità al forex.

23518872_10211228673338696_8371627265514673184_n

Ora è arrivato il tempo della schiuma poliuretanica: la cosa più divertente, secondo me! All’interno del tappo troverete i guantini di plastica da indossare assolutamente; montate il beccuccio e spruzzate prima su un lato e poi, dopo averlo fatto asciugare, sull’altro. Cercate di rendere il tutto il più tondeggiante che potete, per facilitare lo step 2!

23722731_10211270504624452_28112559697497154_n.jpg

Step 2

Una volta che tutta la schiuma si sarà asciugata per bene, inizierà la parte più complicata: scartavetrare a tutto spiano! Per precauzione, mettete per terra una coperta vecchia e dei vestiti da sporcare: i pezzetti di schiuma finiranno ovunque. Con la cartavetro andate a dare la forma che più preferite/riuscite, rimanendo fedeli all’originale quanto potete.

24174455_10211320911804600_7829633661348825999_n.jpg

Adesso potete fingervi Giovanni Muciaccia e dare il via al processo di carta pesta: prendete un quotidiano, fate tante striscioline, fate un mix di colla vinilica e acqua, e ricoprite tutto lo scettro, facendo almeno cinque strati (lasciando asciugare fra uno strato e l’altro). A causa della fretta, io ne ho fatti solo un paio, funziona lo stesso ma il risultato è un po’ più scadente. Lasciate asciugare per una giornata intera, e andiamo all’ultimo step, il 3!

Step 3

Ora dovrete colorare: gli acrilici sono relativamente semplici da stendere, e diluendoli un pochino con l’acqua la stesura verrà perfetta. I primi strati magari saranno più difficoltosi, ma poi prenderete la mano!
Della pittura si è occupata una mia amica: prima ha steso uno strato unico di azzurro medio-chiaro escludendo i bordi; i bordi, per l’appunto, vanno azzurro chiarissimo tendente al bianco che viene sfumato con il pennello bagnato; infine, i rilievi fatti in blu scuro, centrali rispetto la forma dello scettro.

24991147_10211401176451166_8039944597098953917_n.jpg

Poiché siamo un pochino trash, abbiamo aggiunto dei brillantini argento e blu in alcuni punti, ma questo è totalmente facoltativo!

24852566_10211401178691222_6601927353093724576_n.jpg

Applicate uno strato di fissante una volta che il colore sarà asciutto et voilà, lo scettro è pronto!
Ora manca la pallina da attaccare in mezzo. Realizzarla è semplicissimo: dai cinesi vendono quelle palline di plastica apribili, con un gancetto; vi basterà acquistarne una, dare una mano all’interno di colla come primer, aggiungere qualche brillantino natalizio, colorare di blu, aggiungere un filo di nylon trasparente, fare un buchino nella parte superiore del cerchio dello scettro, assicurarlo con la colla e anche la pallina è applicata!

  IMG_20171210_032906.jpg

Pubblicherò in pagina una foto del lavoro finito, purtroppo mi sono dimenticata di farne una quando potevo eheheh ^^’

Lasciatemi pareri su questo tutorial! Come vi è sembrato? Semplice? Troppo complesso? Commentate e fatemi sapere! Vi aspetto la prossima settimana con la parte due di questi tutorial, sul vestito!
Rainbow Umi