Monster Super League: Pokémon o qualcosa di più?

Monster Super League: Pokémon o qualcosa di più?

Settembre 4, 2018 0 Di Shadow

Bentrovati a tutti! Oggi mi troverete in una veste inusuale per me, dato che solitamente mi occupo di tutto fuorché dei giochi. Ebbene, essendo noi tuttofare, sono qui per presentarvi un gioco carinissimo per iOS e Android: Monster Super League!

Sviluppato dalla Four Thirty Three (433), a mio avviso il più bel gioco a tema cattura, allena, evolvi e combatti (molto simile a Pokémon sotto alcuni – se non tutti – gli aspetti).

643x0w

I protagonisti di questo gioco sono gli astromostri, molto simili – come accennato prima – ai Pokémon. Essi hanno sostanzialmente 5 elementi principali: fuoco, erba, acqua, luce ed oscurità. Si dividono in: comuni, rari, super rari, leggendari ed esotici. Durante la vostra avventura scoprirete diverse regioni nelle quali sono presenti differenti astromostri, che avranno un rate di apparizione differente in base alla loro rarità. Inoltre gli astromostri più deboli sono classificati con una stella, mentre quelli più forti a 6 stelle. Non temete: qualunque mostriciattolo con un basso numero di stelle può essere elevato ad uno superiore mediante l’elevazione, processo che richiede particolari materiali grazie ai quali potete potenziare i vostri compagni. Le squadre sono composte da soli 4 campioni – attenzione: non è necessario averne esattamente 4 in squadra; 4 è il limite massimo per l’avventura – e combatteranno assieme contro gli astromostri selvatici. Mediante gli astrochip – surrogati delle pokéball – sarà possibile catturare qualunque nemico ci si trovi di fronte, ma state attenti: in basa alla rarità avranno differenti tassi di cattura. 

bd4562f24ec5a1645aeedb9fddea83c38eac59c2v2_00

Esiste un altro metodo per acquisire compagni via via più potenti: evocando, utilizzando le classiche gemme, o schiudendo uova trovate durante il viaggio. Essendo di tipologie differenti conterranno differenti mostri, andando dalle più basse – nelle quali si trovano astromostri da 1 a 3 stelle – fino a quelle leggendarie che contengono astromostri 4-5 stelle. La condizione per ottenere i 6 stelle è quella di elevare un 5 stelle. 

643x0w-2

Come qualsiasi gioco abbiamo la presenza del PvP, ove i giocatori sfideranno squadre impostate da altri giocatori come squadra di difesa, e i Clan – con conseguente possibilità di combattere i Titani, creature enormi con moltissima vita, i quali per venire eliminati dovranno essere attaccati dai membri del Clan. Una nuova meccanica introdotta di recente è il CvC – Clan vs Clan – dove i membri di due differenzi Clan si scontreranno per decretare quello più forte. 

La parte più importante di questo gioco – a mio avviso – è quella legata alla socializzazione che si crea fra i membri delle gilde. Per coordinarsi al meglio massimizzando i danni inflitti ai differenti titani i giocatori possono creare gruppi utilizzando i più disparati social – da Whatsapp a Telegram, passando per FB e Line. Questo, oltre a favorire il dialogo per la coordinazione – così come su un posto di lavoro vero e proprio – è anche un mezzo utile per conoscersi meglio, creare nuove amicizie ed infine stringere legami con persone geograficamente distanti. 

Monster-Super-League

Ovviamente non possono mancare i classici shop: uno di questi è il classico a pagamento, mentre altri 3 contengono oggetti che possono essere acquistati con 3 differenti metodi – gemme ottenibili mediante evocazioni, punti clan e punti PvP. 

Monster-Super-League-Review10

Non sto a dilungarmi troppo sulle meccaniche specifiche, sperando di avervi dato una panoramica generale del gioco in sé, magari avendo suscitato in voi curiosità. Lo consiglio a tutti, dato che lo ritengo un gioco abbastanza immediato e non troppo complesso per bambini. 

Con questo vi lascio, alla prossima, Shadow!