Oggi una grande icona del nostro tempo compie 90 anni! Sì, perché il topo più famoso del mondo non è soltanto un cartone animato, ma una vera e propria leggenda vivente. Il 18 novembre 1928 Topolino (Mickey Mouse, il nome originale) fa il suo debutto con il celebre cortometraggio animato Steamboat Willie.

Creato da  Walt Disney e Ub Iwerks  il 16 gennaio 1928 è diventato il rappresentante della celebre compagnia Walt Disney Company.

HBM706921.jpg

Topolino ha accompagnato la mia infanzia sia tramite i suoi cartoni animati e sia tramite i suoi fumetti, la sua prima apparizione fumettistica italiana fu nel lontano 1930 in una striscia disegnata dallo stesso Ub Iwerks.

220px-Ub-iwerks.jpg

Molti disegnatori e scrittori italiani sono considerati tra i migliori artisti della Walt Disney Company, questo è dovuto anche all’abilità di saper dare sempre nuova vita ad un personaggio molto vissuto, infatti tra i migliori fumetti di Topolino mi sento di citare: L’Inferno di Topolino. Una versione parodistica dell’inferno dantesco, menzione d’onore in quest’opera d’arte va a Guido Martina, che ha curato la didascalia in versi.

L'inferno_di_Topolino

«Io son nomato Pippo e son poeta

Or per l’inferno ce ne andremo a spasso

Verso oscura e dolorosa meta.»

fantasia-walt-disney-1000x600

Ma come dicevo prima ho conosciuto Topolino con i suoi cartoni animati, alcuni visti in VHS, altri tramite Disney Channel  (come House of Mouse) e altri passati sulle normali reti televisive quotidiani. Citare tutti i film d’animazione in cui compare Topolino sarebbe impossibile, visto il vastissimo numero però uno che porto nel cuore è Fantasia del 1940. Un vero e proprio trionfo musicale diviso in otto parti (le mie preferite sono l’apprendista stregone e Una notte sul Monte Calvo),  che può contare sulla colonna sonora dei più grandi musicisti di musica classica di tutti: Bach, Cajkovskij, Dukas, Stravinskij, Beethoven, Ponchielli, Musorgskij e Schubert.

43687_ppl.jpg

Topolino non poteva non conquistare anche il mondo dei videogames, tra quelli che ho giocato posso vantarne, purtroppo, solo la saga di Kingdom Heart.

kingdom-hearts-3-mickey-mouse-celebration.jpg.optimal.jpg

Su Mickey Mouse si possono dire mille altre informazioni e curiosità, ma lascio che siate voi lettori a scoprirle e farvele raccontare da Walt Disney  stesso attraverso i suoi lavori, tanti auguri Topastro!

Vi ricordo l’articolo di Poison El sulla nostra avventura a Disneyland Paris: https://thenerdsfamily.wordpress.com/2018/11/05/disneyland-paris-magia-e-fiabe-che-diventano-realta/

 

 

Il Nabbo della porta accanto!

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: