Bentrovati a tutti! Come di consueto il giovedì è tempo di Titans, ed oggi siamo qui con il 10 – e penultimo – episodio dal titolo Koriand’r. Come vedrete sarà per lo più incentrato sulla figura di Starfire e sul tentativo di quest’ultima di mettere assieme i pezzi di ricordi risvegliati grazie a Rachel. 

titans-1x10

Passiamo alla trama: mediante i poteri di Rachel, Kory è riuscita a recuperare i ricordi perduti del suo passato. Si scopre che il vero nome della donna è Koriand’r, ed è un aliena originaria del pianeta Tamaran, giunta sulla Terra con uno scopo ben preciso: impedire ad una terribile profezia di compiersi. Questa ha come protagonista Rachel stessa, che è il mezzo per il quale l’universo verrà distrutto da un’oscura presenza proveniente da un’altra dimensione. 

kory-attacks-gar-titans-s1e10.png

Mentre Dick e Donna apprendono tutto ciò, Gar comincia ad avere strane visioni, iniziando a soffrire di uno strano e misterioso male. Angela, madre della ragazza, suggerisce alla figlia che l’unico modo per salvare l’amico è quello di evocare suo padre: grazie a questo ordito inganno, Trigon fa ritorno finalmente sulla terra. 

maxresdefault

Con Koriand’r, decimo e penultimo episodio della prima stagione di Titans, serie che ha fatto molto scalpore, lo show sfrutta le su piene potenzialità, regalando agli spettatori uno spettacolo epico ed emozionante, promettendo grandi cose per il season finale.

maxresdefault-2

Con un effetto domino, i ricordi di Starfire vengono sbloccati, mettendo in moto una catena di eventi rapidissima, rivelando non solo l’origine e la reale missione della portentosa tanagariana, ma anche quello che di fatto sarà il villain principale della prima stagione dei Titani – conseguentemente il primo villain del DC Universe.

L’episodio si svolge su due strade parallele, ognuna delle quali ha una propria trama ben strutturata: nelle battute finale si ricongiungeranno, dando quel tocco di classe che caratterizza la serie tv stessa. Da una parte abbiamo Robin e Wonder Girl all’inseguimento di una non più immemore e sconvolta Kory, mentre dall’altra ci si presenta la reale natura – malvagia – della madre di Rachel, che esce in tutta la sua drammaticità.

Ciò che un paio di settimane fa poteva sembrare la vera minaccia alla vita di Rachel è in realtà una sua potenziale salvatrice (Starfire), mentre colei che l’ha messa al mondo è in verità la minaccia più grave alla sua vita, così come a quella del resto del mondo.

Per quanto un tale plot twist narrativo potesse essere anche prevedibile per i lettori più affezionati dei fumetti della famosissima testata DC Comics, il modo attraverso il quale il mistery è stato impostato nei nove episodi (e ripeto nove: a mio avviso qualche episodio in meno sarebbe stato meglio) è tuttavia apprezzabile: gli autori sono stati ben capaci a pescare a piene mani dalla mitologia dei Teen Titans, a volte rimescolando un po’ le carte, e producendo uno dei migliori adattamenti televisivi di super eroi, tanto da poter essere confrontato le migliori annate degli show Marvel/Netflix.

Questo episodio ci regala momenti esaltanti, spaziando dalla fantascienza all’horror, senza tralasciare quell’epica canonica di ogni buona storia di super eroi, che si manifesta a pieno nei pochi secondi in cui l’ex (ma non troppo) Wonder Girl impugna il suo lazo magico per contenere l’aliena dalla sua missione. 

A voi è piaciuto l’episodio? Cosa vi aspettate dall’undicesimo ed ultimo episodio della serie? Vi do appuntamento a settimana prossima per l’ultima volta, prima di passare ad altro! Buon proseguimento, Shadow!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: