Benvenuti amici di The Nerd’s Family! Spero che questo gelo non abbia fermato la vostra voglia di leggere i nostri articoli, oggi vi porto un’intervista molto speciale. Ho avuto il piacere di conoscere una mia compaesana che si dedica al mondo del cosplay con passione e professionalità! Si chiama Arianna ed è una ragazza molto gentile che ha accettato di farsi intervistare dal sottoscritto, quindi partiamo subito!

  • Parlami un po’ di te, chi sei quando non fai cosplay?
  • Quando non faccio cosplay sono una ragazza come tante, lavoro part time come tecnico di laboratorio biomedico e frequento un master di citopatologia. Adoro l’attività fisica e vado in palestra tutte le sere.
  • Fai cosplay di un certo livello da molti anni, hai mai partecipato a gare? Cosa ne pensi a riguardo?
  • Ho partecipato a molte gare di vario livello. Credo che le gare siano un’occasione preziosa per avere l’opportunità di mostrare il proprio lavoro non soltanto a chi è seduto in giuria ma a tutti i presenti. Ultimamente c’è chi le sta prendendo troppo seriamente, queste persone purtroppo rovinano il clima giocoso che ci dovrebbe essere.
  • Cosa vuol dire per te fare cosplay?
  • Fare cosplay è la mia passione, è il mio modo di esprimermi. Adoro dar vita ai personaggi che più amo!

50801790_307135419939156_3239256427608408064_n

  • Hai molti costumi ben fatti, ma il tuo preferito? Quale ti diverte di più portare?
  • Il mio cosplay preferito è senza dubbio la V3 di Shun, ho sempre sognato fin da piccola di indossare quell’armatura, riuscire a realizzarla e portarla è stato fantastico! Il Dicembre scorso mi ha permesso di fare anche un’esibizione di coppia col mio fratellone che ha realizzato l’armatura di Hades, ed è un ricordo prezioso. Invece il cosplay che mi diverto di più a portare è Fujiko, adoro interpretarla perché è molto diversa da me, poi con la squadra Lupin mi diverto un mondo! Fare cosplay con gli amici è fantastico!

51121322_412560809516139_4652056941483261952_n.jpg

  • Puoi anticiparci qualche futuro cosplay?
  • Ovviamente tante altre versioni di Fujiko! Tutti gli altri sono top secret 😉

51034517_1884466791661760_7645973412531142656_n.jpg

  • Cosa che più ti infastidisce del mondo cosplay?
  • La cosa che più mi infastidisce sono le invidie che ci sono e le critiche sterili. E ovviamente i cosplay non stirati ahahah
  • Quanto tempo impieghi a realizzare i tuoi costumi? Sono tutti fatti in casa o ti fai aiutare?
  • Il tempo varia molto da costume a costume, per un cosplay prevalentemente sartoriale ci metto 1 o 2 mesi. Per le due armature che ho realizzato ovviamente ho impiegato molto più tempo, la prima ha richiesto 4 mesi di lavoro e la seconda 6 mesi. Poi mi piace sempre migliorare i miei cosplay, quindi magari sistemo o rifaccio alcune cose, sono sempre in continua evoluzione.
  • L’oggetto per cui hai speso di più per realizzare un cosplay?
  • L’oggetto che mi è costato di più è la mia fedelissima macchina da cucire, non sbaglia un punto! ahahahah
  • Raccontaci un’avventura vissuta in cosplay!
  • Una delle più emozionanti avventure che ho vissuto grazie al cosplay è stata poter collaborare con uno dei cantanti che fin dalla mia infanzia mi ha accompagnata con le sue sigle, Giorgio Vanni. In occasione della messi in onda televisiva della serie Lupin ritorno alle origini, insieme al gruppo cosplay Lupin3rd e la sua squadra, ho avuto l’opportunità di fare un set fotografico in cosplay insieme a Giorgio, per promuovere le sue nuove sigle della nuova serie cantate da lui. È stato davvero emozionante poter scattare col Capitano…e non solo! Grazie a questa esperienza mi ha scelta come coprotagonista del video della sigla di coda “Rubami ancora il cuore”. Ricordo che il giorno delle riprese ero molto emozionata ed agitata. Cioè che mi è rimasto più impresso e mi porterò sempre nel cuore, è che, essendo io una frana col playback, Giorgio si è messo a cantare da dietro la telecamera per aiutarmi a capire come muovere le labbra. Mi sembrava stesse cantando solo per me, non so come io sia riuscita a non incartare in quel momento!

50636692_2162819454016262_3815624211049742336_n.jpg

  •  La tua prima uscita cosplay la ricordi? Cosa indossavi?
  • Era l’epifania 2016, come ogni anno il mio fratellone era tornato dal Giappone per le vacanze di natale e con l’idea di partecipare a un Cosplay contest in un centro commerciale vicino a casa. Così con l’aiuto della mamma abbiamo realizzato i costumi del trio Dronbo e degli Yattaman. Ovviamente io ero la cattiva Miss Dronio, i miei fratelli gli scagnozzi Boyakki e Tonsula e i nostri genitori gli Yattaman! È stata un’esperienza fantastica, mi sono subito innamorata di questo mondo colorato e da allora un costume dopo l’altro non ho più smesso!

51071784_530027957488445_2583512550410813440_n.jpg

  •  Dove possiamo trovare i tuoi lavori e scatti?
  •  Trovate tutti i miei lavori sulla pagina fb PANNA Cosplay e sul profilo Instagram aripaltri.
  • Saluta The Nerd’s Family a tua maniera!
  • PANNA manda un mega bacione a The Nerd’s Family!

 

Grazie di essere stati con noi! Se l’intervista vi è piaciuta fatemelo sapere, a breve ne arriveranno altre!

Alla prossima Il vostro Nabbo della porta accanto!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: