The Masquerade is back!

The Masquerade is back!

Marzo 27, 2019 0 Di Lyra

Ciao amici della Family! Oggi parliamo di un gioco che a me sta particolarmente a cuore e che è considerato da tutti un pilastro del gaming. Dopo diversi annunci online, Paradox Interactive e Hardsuit Labs hanno finalmente confermato l’uscita di… Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2, sequel del famosissimo RPG lanciato nell’ormai lontano 2004.

Vampire-the-Masquerade-Bloodlines-Cover

Ispirato alle serie di giochi da tavolo della White Wolf Publishing, il primo Bloodlines si concentrava sull’oscuro mondo sotterraneo della società vampirica di Los Angeles. Iniziando come vampiro neonato, vi trovavate invischiati, volenti o nolenti, nelle lotte clandestine e nelle cospirazioni, lunghe secoli, tra le diverse fazioni e famiglie di vampiri della città degli angeli.

Non a caso il role-playing e il gameplay particolarmente “sociale” sono sicuramente i punti di forza, riconosciuti da tutti, di questo primo capitolo. Gli sviluppatori originali del gioco, della Troika Games, avevano già elaborato dei primi concept per un seguito, tuttavia, le vendite basse e l’assenza di un reale progetto avevano portato alla chiusura dello studio. Comunque, negli anni successivi all’uscita di Bloodlines, una comunità online molto affezionata al titolo ha mantenuto il gioco attivo, trasformandolo lentamente in un grande successo.

vampire_the_masquerade_bloodlines_2_screenshot_10_3840.0
Omaggiando il primo titolo della serie, l’inizio di Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2 riprende quello della trama originale. Il nuovo protagonista si trova improvvisamente catapultato nella sua nuova vita da vampiro nella grande città di Seattle dovendo affrontare il tribunale della Camarilla – l’unione di diverse fazioni di vampiri – che viene però brutalmente interrotto da gruppi nemici, costringendovi a una rapida fuga.

Da qui, vi farete lentamente strada nell’elite vampirica della metropoli abbracciando la vostra nuova vita di creatura della notte.

Per il sequel, gli sviluppatori hanno espresso il desiderio di mantenere lo stesso livello di dettaglio del gioco precedente, concentrandosi ulteriormente sugli aspetti strani e meno noti della vita da vampiro. Oltre a imparare discipline diverse, potrete anche sfruttare una serie di abilità vampiriche, come levitazione, telecinesi e potrete persino trasformarvi sotto forma di nebbia permettendovi di passare attraverso gli oggetti.

The Masquerade

Secondo gli sviluppatori, Bloodlines 2 farà luce sulle varie culture di vampiri e le loro strutture di potere. Proprio come nel primo, anche il gameplay del seguito poggia le sue fondamenta sulla socializzazione: spesso sarete spinti in situazioni di pressione sia con umani e che altri vampiri e le vostre scelte potrebbero compromettere anche relazioni future.

Da queste prime indiscrezioni, Bloodlines 2 sembra essere un nuovo punto di partenza fedele per la serie, mantenendo la narrativa “adattiva” e incredibilmente bizzarra che caratterizzava il primo capitolo.

Siete pronti amici della Family a succhiare un po’ di sangue? 😉

– Lyra