Benvenuti amici di The Nerd’s Family in questa nuova recensione no spoiler su Avengers- Endgame, il film che chiude un ciclo di 12 anni iniziato con Iron Man nel lontano 2008. Inutile dire quanto sia fondamentale aver visto tutti i film MCU precedenti e infatti il mio consiglio è di farvi un rewatch in modo tale da godervi al meglio la pellicola.

In Infinity War Thanos aveva trionfato e fatto ciò che aveva detto lasciando gli eroi distrutti sotto ogni aspetto, ognuno di loro ha perso qualcosa e ora sono deboli e divisi. Infatti, abbiamo Tony Stark, il cuore del MCU, sperduto nello spazio con Nebula, mentre sulla Terra si trova il resto degli Avengers insieme a Rocket, unico Guardiano della Galassia rimasto. Stanno ancora piangendo i numerosi caduti. La situazione quindi è tragica, pesante da un punto di vista emotivo e questo clima continua in Endgame regalandoci gioie e dolori. Soprattutto la prima parte è ricca di dialoghi, confronti tra personaggi, e scene che scavano nell’animo dei nostri eroi mostrandoci dirci quanto siano umani e fragili.

I fratelli Russo però non hanno impostato 3 ore di film su supereroi che si piangono addosso, infatti ci sono diverse gag che spezzano la tensione in perfetto stile Marvel, credo che questo sia il segreto per fabbricare ottimi cinecomics. Potrebbe sembrare facile a dirsi, ma questo spettacolare MCU è “perfettamente bilanciato” tra azione, comicità e depressione.

Non voglio dirvi altro perché ho sempre paura di fare spoiler, magari qualcuno di voi non ha nemmeno visto i trailer, infatti mi limiterò a dare un giudizio personale.

Il film è fatto per i fan che coglieranno moltissime citazioni fumettistiche e dall’universo cinematografico stesso, è strutturato molto bene e tiene lo spettatore incollato allo schermo, le tre ore sono volate e ne avrei voluto ancora! Gli effetti speciali e visivi sono qualcosa di mastodontico, il cast è veramente stellare e qui una menzione speciale va fatta per gli Avengers classici, davvero non mi aspettavo una così buona recitazione. Si sono superati.

Il mio consiglio e di andare a vederlo il prima possibile, godetevelo tutto. Fino a quel momento io mi siederò qui e vi aspetterò.

 

Il Nabbo della porta accanto!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: