Bienvenidos a todos nuestros fans! Visto come sono international? Proseguiamo il nostro viaggio all’interno della quarta stagione di The Magicians con l’ottavo episodio, intitolato Home Improvement! Partiamo!

Riassunto

Oramai la serie sta via via assumendo le sfumature di una quest presente all’interno di un gioco di ruolo. Molti di voi sanno bene come funziona: il fabbro della città vuole una gemma rara per potenziarvi l’armatura. Quindi voi andate dal minatore a chiedere tale oggetto, che in cambio vorrà dieci peli di koboldi. Questi potranno essere prelevati solamente con uno speciale coltello ottenibile dalla vicina tribù degli elfi del legno, etc, etc, etc…

Quentin, per ottenere il successivo organo del Mostro, facente parte del tesoro di un drago, dovrà barattare l’uovo di Poppy; Julia, dovrà comprendere e riscoprire la sua natura “divina”. Zelda necessiterà dell’aiuto di Alice, in modo da poter creare un faro per il mondo degli specchi che riporterà Harriet finalmente a casa. Infine Fen avrà la missione più strane fra tutte: catturare la Donna Gatto incappucciata (la Signora Verde dello scorso episodio, ricordate?) presente nei suoi sogni. Ce la faranno i nostri eroi? Lo scopriremo presto!

Zelda e Alice: due donne dai grandi ideali

È possibile che in The Magicians tutte queste quest verranno intrecciate l’una all’altra, ma al momento è difficile preoccuparsi di quello che Zelda realmente vuole o se ha ripensamenti circa la colpevolezza di Alice, per quanto riguarda gli avvenimenti del season finale della scorsa stagione. Tutto questo, a mio avviso, passa in secondo piano rispetto alla trama principale. Devo ammettere, però, che il viaggio introspettivo che compiono Alice e la madre è davvero commovente: infatti per creare suddetto faro è necessaria una magia congiunta fra madre e figlia, cosa che i due personaggi da poco citati non sono mai stati. Come ogni momento all’interno della serie il siparietto comico è dato da bambole voodoo di Carol, che verranno usate come diversivo al fine di scappare dai sottoposti della Biblioteca (chiamati dalla madre di Alice per l’amica, in quanto crede che stia compiendo truffe come se non ci fosse un domani). L’altro momento toccante è quando la ragazza scopre che Sheila si unirà all’Ordine, che le promette di accrescerne i poteri e di utilizzarli a fin di bene. 

Kady e la Rivolta

Con mio sommo rammarico una delle trame più interessanti della stagione ha ricevuto il minor supporto durante l’episodio. Sto parlando della rivolta scatenata da Kady assieme a tutte le streghe del mercato nero. Quando Pete, o meglio Lovelady, si offre per divenire suo tenente, con una frase di tutto rispetto come “You ready to graduate from helping your college buds to solving a real crisis?”, ossia “Sei pronta a diplomarti per aiutare i tuoi compagni a risolvere una vera crisi?”, tutti noi avremmo voluto sentir uscire dalle sue labbra un sonoro si. Così però non è andata: percepiamo tutto il suo dolore quando Penny 23 tenta di recapitarle il messaggio di scuse della controparte 40. Questo suo incupirsi ci permette di capire una cosa importantissima: non ha mai superato la morte del suo amato. 

Come non Amare Margo?

Come avrete avuto modo di vedere dalle precedenti recensioni è emerso come io ami alla follia Margo e tutta la sua storyline, sia nel suo ritrovato potere sia nella sua vulnerabilità, che più di una volta è uscito allo scoperto. Se parte del suo risveglio implica la consapevolezza che Fen e le sue profezie sono importanti, allora così sia, ma l’attenzione sulla vicenda riguardante la scatola del diritto di nascita sta svanendo via via. Nessuno davvero vuole conoscere cosa vuol dire quella maledetta lucertola alla nostra sovrana preferita?

Come possiamo ben ricordare, Margo ha avuto un sacco di problemi nel recuperare il succo di barbabietola, utile a far tornare la voce agli animali filloriani, fra cui bere del caffè con latte (ammettiamolo, non era latte) di alpaca. Nuovamente tutto ciò sembra una caccia al tesoro, che richiede un bel taccuino sul quale prendere appunti. 

 

Il Destino di Fen

Non c’è da stupirsi quando il Napster dice a Fen che, dopo aver difeso Margo dagli attacchi dei leader di Fillory e oltre, per proteggere la tanto amata terra natia, deve detronizzarla, anche se questo significa sporcare il trono col sangue della protagonista. Fen avrebbe potuto starsene buona in un angolo, fangirlando su Margo e Josh, ma un evento importante l’ha portata a cambiare idea: l’accettazione di Margo sulla morte di Eliot. Il senso di smarrimento che l’Alta Sovrana di Fillory ha assunto nel corso dell’episodio, ha portato Fen alla decisione di prendere polso e far cambiare aria all’amica, tentando di riportarla in sé. 

Siamo giunti anche oggi alla fine! Cosa ne pensate di questa quarta stagione? Vi sta piacendo? Fatemelo sapere nei commenti se vi va!
Un abbraccio, Shadow!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: