Disincanto e le nuove, sfacciate puntate

Disincanto e le nuove, sfacciate puntate

Settembre 27, 2019 1 Di Eleven's Eggo

Dopo più di un anno, ecco che Matt Groening torna a farci ridere con la seconda parte della sua irriverente serie animata Disincanto, la cui prima stagione è interamente visibile in streaming su Netflix.

Potete trovare la recensione della prima parte qui. Ora, amici… Attenti agli spoiler!

La trama

Avevamo lasciato la nostra principessa Tiabeanie (Abbi Jacobson) in una strana situazione. Elfo (Nat Faxon) è morto e gli abitanti di Dreamland sono stati pietrificati dalla Regina Dagmar (Sharon Horgan), madre di Bean, che si rivela essere una malvagia donna priva di scrupoli.

Bean e la Regina Dagmar

Bean, che ancora la crede affettuosa e gentile, scappa assieme a Dagmar verso Maru, il suo regno natale, dove sembra che Bean sia protagonista di una sinistra profezia. È proprio qui che la protagonista scopre la vera natura di sua madre e, con l’aiuto di Luci (Eric Andre), mette a punto un piano per riportare in vita Elfo e per tornare a Dreamland.

Dopo una esilarante passeggiata per l’Inferno, ecco che il nostro fantastico trio è di nuovo riunito, pronto per farci ridere come prima.

Un umorismo irriverente

Già nella prima parte della stagione avevamo potuto gustare il caratteristico umorismo cinico e beffardo che caratterizza le opere di Groening. In questi nuovi episodi tale tratto risulta ancora più accentuato, prendendosi gioco di argomenti che spesso sono tabuizzati, come la morte.

Luci è senza alcun dubbio uno dei miei personaggi preferiti e probabilmente uno dei più sfacciati. Non perde occasione di agire secondo i propri interessi. Sotto sotto, però, si rivela essere molto legato ai suoi amici, al punto di rinunciare alle proprie ali di demone e alla propria immortalità per salvare Bean e Elfo dalle fiamme eterne dell’inferno.

Bean e Luci all’Inferno

Inoltre, è super intelligente. Chi non vorrebbe un demone così scaltro al proprio fianco?

In conclusione

Coi suoi disegni così familiari, Disincanto è una serie che è riuscita a farci appassionare alla sua trama e a farci legare coi personaggi, nonostante non sempre siano dei modelli di vita da seguire. Ma probabilmente è proprio per questo che esercitano un certo fascino sugli spettatori. Sono persone comuni, vittime di passioni e vizi che caratterizzano la vita di tutti i giorni.

Già rinnovata per una seconda stagione, che conterà altri 20 episodi, non ci resta che aspettare di scoprire quali saranno le prossime strambe avventure di Bean, Elfo e Luci.

Voi che ne pensate? Fatecelo sapere in un commento e venite a trovarci su Facebook e Instagram!

– Eleven’s Eggo