“Flash – woof- zap – sligh- slash!” – il piano di Callum

Come al solito, fate attenzione agli spoiler!

Nome: Callum
Cognome: sconosciuto
Razza: umana
Nazione d’appartenenza: Katolis
Età: 14 (prima apparizione)
Compleanno: 15 luglio
Genere: maschio
Altezza: 1.42 m
Colore capelli: castani
Colore occhi: verdi
Parenti: Sarai (madre, deceduta); Harrow (padre adottivo, apparentemente deceduto); Ezrean (fratellastro)

Callum: Personalità

Callum ci viene presentato come principe di Katolis ma anche come un ragazzino insicuro e maldestro. Preferisce passare le sue giornate a disegnare sotto le fronde di un albero piuttosto che allenarsi con la spada – infatti è una vera schiappa con le armi. Questo sommato al fatto di essere di il figlio adottivo del re, lo porta a non essere visto troppo bene a corte. Nella prima stagione è palese la sua cotta per Claudia, figlia del mago di corte, ma non si capisce se lei ricambi o no.
Callum ha un senso dell’umorismo molto simile a quello di Rayla, ma meno pungente; nonostante ciò, è sempre pronto a fare a fare qualche battuta per tirare su i suoi compagni d’avventura.
È anche un po’ fifone, le situazioni che non conosce lo mettano a disagio e tende a fare passi indietro piuttosto che avanti. Preferisce studiare un piano dettagliato per entrare in azione, che gli dà sicurezza, e allora si dimostra essere un ottimo leader. In alcune circostanze fa delle scelte sbagliate e può diventare una pessima persona – come l’utilizzo della magia nera. Per fortuna torna sempre sui suoi passi.

L’amore è l’arma più potente

La vera forza del nostro protagonista sta nella sua natura amorevole. Callum ama suo fratello ed è disposto a proteggerlo con la vita se necessario e quando Rayla è in pericolo non ci pensa due volte a gettarsi da una torre. Il suo grande cuore, ereditato dalla madre Sarai, lo porta ad avere molta compassione per qualsiasi creatura vivente. Infatti, come Rayla, rispetta la vita di ogni singola creatura umana. Non sarebbe in grado di fare del male a una mosca, in poche parole!

Callum ed Ezrean insieme.

Apparizioni

Durante la prima stagione Callum scopre di poter usare la magia e, quindi, di essere un mago. Questo gli dà la sensazione di aver trovato il proprio posto nel mondo e di valere qualcosa, di poter essere utile alle persone che ama. Non si fide per niente di Rayla e ha un sacco di pregiudizi verso gli elfi in generale; per fortuna, mano a mano che l’avventura procede, si rende conto di quanti luoghi comuni è stato vittima.

Stagioni 2&3

A un certo punto, nella seconda stagione, Callum non riesce più ad usare la magia. Questo lo porta a fare un viaggio interiore e capire che riesce ad usare la magia perché è se stesso, non viceversa. Una volta presa coscienza di sé, riuscirà ad utilizzare i suoi poteri ancora meglio.
La terza stagione è invece dedicata ad approfondire il suo legame con Rayla e con la magia dell’aria. Realizzerà di poter fare molto di più di quello che pensa.

Abilità e poteri

– Magia Primaria
Callum scopre di essere un mago e, in particolare, di avere una connessione molto forte con una delle sei Fonti Primarie: il cielo. Il suo potere raggiunge i picchi più alti durante le tempeste o alla Vetta della Tempesta, la casa di Zym. Gli incantesimi che sa usare sono Aspiro (crea una raffica di vento), Fulminus (crea una tempesta di fulmini), Ventus spiralis (per respirare ad alta quota), Manus. Plumas. Volantum (per trasformare le proprie braccia in ali).
Ha imparato anche un incantesimo lunare, Historia viventum, che gli permette di rivedere momenti passati nel luogo in cui si trova, e un paio di incantesimi di magia nera.
– Arte
Come già accennato, Callum possiede un talento naturale nel disegno. Spesso ritrae le persone che ama. Questa caratteristica gli viene particolarmente comoda dato che ha una memoria fotografica.
– Lingue
Mentre non è in grado di capire l’elfico come Rayla, sa parlare la lingua dei segni dato che sua zia Amaya è sordomuta.

Curiosità su Callum

– In inglese, il doppiatore di Callum è lo stesso di Sokka, personaggio di Avataar: l’ultimo dominatore dell’aria.
– Il nome Callum ha due origini diverse. In gaelico, significa “Re colombo”, mentre in latino sta per “cielo” e “paradiso”.
– È ambidestro.
– Tramite Callum è stato inserito un easter egg sul Signore degli Anelli: “non si entra con facilità a Xadia”, in riferimento alla celebre frase con annesso gesto di Boromir.
– Ha una tradizione al suo compleanno: ogni anno, disegna la sua famiglia nella stessa posa. Nel tempo le sue capacità sono migliorate grandemente, così che possa mantenere vividi i ricordi di chi ha perso.

Nel mentre, cliccate qui per godervi una piccola chicca.
Noi ci rivediamo alla prossima scheda personaggio!
– Rainbow Umi

rainbowumi

{ Slytherin // Feminist // Virgo&Aries // Veg girl // Urban fantasy }
{ Mermaids ; vampires ; fairies // Disney // Haikyuu // The Infernal Devices }
Likes: writing, reading, manga and comics, cosplay, dyed hair, the sea, travels, tv series, rainbows, playing league of legends and eating lots of food.
Dislikes: hate, misoginy, boring people/topics/colours, places without free Wi-Fi, random negative comments without any explanation.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: