Wonder Woman – tre anni da Gal Godot: Movie Anniversary

Wonder Woman – tre anni da Gal Godot: Movie Anniversary

Giugno 1, 2020 1 Di Poison El

Wonder Woman è arrivato il primo giugno del 2017 sul grande schermo. Era un film abbastanza atteso, in quanto già la serie tv mandata in onda tra il 1975 -1977 con Lynda Carter ha riscosso molto seguito. Basate, ovviamente, sui fumetti DC COMICS.

Wonder Woman

Wonder Woman e la serie

In realtà la serie tv è costituita da due serie distinte. La prima, Wonder Woman, si concentra sui fumetti della Golden Age (periodo dagli anni ’30 agli anni ’50, in cui i fumetti godettero di ottima popolarità), è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale. È la prima stagione ed è stata prodotta dalla ABC e trasmessa tra il 1975 e il 1977. La seconda e la terza invece si intitolano a The New Adventures of Wonder Woman, ambientate negli anni 70 del XX secolo. È della CBS ed è stata trasmessa tra il 1977 e il 1979.

Wonder Woman

Wonder Woman, il film

Diretto da Patty Jenkins (Monster, The Killing), la protagonista è interpretato da Gal Godot, in maniera egregia.

A fare compagnia a Gal, c’è Chris Pine (Star Trek), Robin Wright (Millennium – Uomini che odiano le donne, House of Cards), Danny Huston (Scontro tra titani, X-Men: le origini – Wolverine), David Thewlis (Harry Potter, La teoria del tutto), Connie Nielsen (The Following, Il Gladiatore), Elena Anaya (La pelle che abito), Ewen Bremner (Exodus: Dei e Re, Snowpiercer) e molti altri.

Wonder Woman

Prima di essere Wonder Woman, era Diana, la principessa delle Amazzoni, cresciuta su un’isola paradisiaca nascosta e addestrata ad essere una guerriera invincibile.

Quando un pilota americano compie un atterraggio di emergenza sulle sue sponde, racconta un enorme conflitto scoppiato nel mondo esterno e Diana decide di abbandonare la casa e porre fine la minaccia. Combatterà fianco a fianco con lui, cercando di porre fine alla guerra. Scoprirà così i suoi pieni poteri e il suo vero destino.

C’è solo un problema: Diana sa, in cuor suo, che l’artefice di tutte le guerre non è altro che Ares, il Dio della guerra. La realtà, però, forse, è che gli uomini possono essere cattivi, a prescindere dall’intervento del Dio della guerra.

Wonder Woman

Edito dalla Warner Bros, il film si tinge di atmosfere cupe e fin troppo serie che vengono smorzate verso la fine, forse il punto più basso del film. Trama semplice e lineare condita da una magistrale interpretazione di Gal Godot. Certo, le action scene non sono al livello della Marvel – quasi superfluo dirlo – ma la pellicola funziona fino all’ultima mezz’ora.

Una bella introduzione del personaggio e ora siamo in attesa di Wonder Woman 1984.

View this post on Instagram

See you in ‘84! #WW84

A post shared by Wonder Woman (@wonderwomanfilm) on

Insomma, oggi Wonder Woman compie tre anni!