Black Lagoon (ブラックラグーン Burakku Ragūn) è un manga scritto e disegnato da Rei Hiroe, pubblicato dal 19 aprile 2002. Dai primi sei volumi del manga sono state realizzate due serie anime, dirette da Sunao Katabuchi nel 2006, e dai volumi dal sesto al nono una serie di cinque OAV (Original anime video) pubblicata sempre da Sunao Katabuchi fra il 2010 e il 2011. 

Il manga attualmente in Giappone conta undici tankōbon, tutti pubblicati in Italia dalla Panini Comics, mentre sono tre serie anime: Black Lagoon (12 episodi), Black Lagoon: The Second Barrage (12 episodi), e Roberta’s Blood Trail (5 OAV). 

Black Lagoon è disponibile sulla piattaforma streaming di Netflix.

I pirati della Lagoon Company

L’anime segue le avventure di un gruppo di pirati che opera nei mari del Sud Est Asiatico e che per denaro non esita a sporcarsi le mani.

La trama inizia con Rokuro Okajima, un semplice impiegato giapponese che viene sfruttato dalla sua azienda per portare a termini lavori loschi a sua insaputa. Proprio in uno di questi episodi, mentre si trova a bordo di una nave, questa viene assalita da un gruppo di pirati che lo prendono in ostaggio. È in possesso di un disco, di proprietà delle Asahi Industries, contenente un piano top secret. Il suo capo dipartimento, Kageyama, decide di sacrificarlo in cambio del disco senza tanti problemi.

Rokuro vive un’esperienza adrenalinica, sviluppa una forte empatia verso i propri sequestratori, e quando capisce che la compagnia per cui lavora non ha nessuna intenzione di salvarlo decide di tagliare i rapporti con la sua vecchia vita e di restare con quelli che ormai sono diventati i suoi compagni di avventura. D’ora in poi la sua vita subirà un cambiamento drastico e lui sarà semplicemente Rock, membro, assieme a Revy, Dutch e Benny della Lagoon Company, una compagnia di pirati che vive eseguendo lavori su commissione, nella caotica vita dei malavitosi. 

Black lagoon _anime netflix

 

Con la sua ambientazione nei mari del sud, seguendo la vita del gruppo di pirati, viene messa in mostra il lato oscuro della società tra killer,  criminali e trafficanti. Punto forte della serie sono le scene d’azione, crude e a tratti epiche. Il linguaggio adulto e la violenza gratuita si accompagnano a temi impegnativi, come traffico di droga, omicidi e pornografia. 

Conosciamoli meglio

I protagonisti principali (cosa che si noterà soprattutto nella seconda stagione) sono Rock e Revy. Il primo, ex colletto bianco, si unisce alla banda di pirati. Con il passare degli episodi, notiamo l’evoluzione di Rock. Da che era un semplice ex impiegato, per niente tagliato per l’azione e piuttosto naive e fuori luogo, il suo carattere si indurisce mano mano che passa il tempo e aiuta i suoi compagni grazie alle sue conoscenze e all’intuizione riuscendo sempre a mantenere i suoi principi.

Revy dal canto suo, è una donna cinica e totalmente fatta per l’azione, le piace e la diverte. È conosciuta come Two Hands, per via della sua abilità nell’usare due pistole Barretta 9mm modificate. Vedremo anche lei, nel corso della serie, ammorbidirsi grazie alla relazione con Rock

Gli altri due componenti del gruppo sono Dutch, ex militare e leader della Lagoon Company e capitano dell’imbarcazione. È sempre posato e ha nervi d’acciaio, è fatto per l’azione e tiene i contatti con i contraenti dei vari lavori di cui si occupa la Black Lagoon.

Infine Benny (soprannominato Benny Boy da Dutch) che come Rock non è per niente tagliato per l’azione e infatti è il tecnico del gruppo, che veniamo a sapere è finito con i suoi compagni perché quando era all’Università della Florida era diventato un hacker e si era messo nei guai con la mafia e l’FBI. 

Amici-nemici di avventura

Con loro nel corso delle serie vediamo una gran quantità di personaggi, dal meno al più strampalato. In particolare si nota piacevolmente la presenza di personaggi femminili, che finalmente non vengono presentate come belle e stupide ma hanno un gran carattere e una grande forza.

È dovere menzionare Eda, sarcastica suora della “Chiesa della Violenza” una chiesa cattolica di Roanapur che gestisce un traffico di armi e di droga. La Chiesa è gestita da Yolanda, madre superiora e leader, che la guida con il pugno di ferro. Eda è una spia della CIA, a mio avviso è uno dei personaggi migliori della serie.

La bella e pericolosa Balalaika, ex militare dell’Armata Rossa e capo della mafia russa locale Hotel Moscow che conosciamo sin dalla prima puntata. È in affari con la Lagoon Company e ha una grande amicizia con Dutch.

La cameriera Roberta che in realtà è una ex-guerrigliera della Farc addestrata a Cuba. È ricercata dall’Interpol e dal Cartello di Medellín, conosciuta come El Mastino de Florencia. Da apprezzare la citazione alla saga di Terminator quando Rock vede lo stile di combattimento di Roberta, che assomigliano alle abilità di un cyborg. 

Black lagoon _anime netflix

Da menzionare il personaggio del sempre elegante, con occhiali da sole scuri e due pistole alle mani, Mr. Chang visibilmente ispirato ai personaggi interpretati da Chow Yun-Fat in vari film diretti da John Woo, nei film d’azione di genere eroico A Better Tomorrow, The Killer e Hard Boiled. 

Black Lagoon – un anime adrenalinico 

Una caratteristica della serie e piccola pecca che può risultare snervante e che in alcuni punti si fa risentire, sono le scene di azione in solitaria di “Revy contro tutti”. Revy risulta totalmente bulletproof, ma riesce a colpire tutti gli avversari in rocambolesche acrobazie, alle volte quasi volando. Questo particolare è un pro e un contro della serie: caratterizza bene lo stile epico degli scontri ma risulta troppo surreale. 

La realizzazione delle sparatorie rende la scena carica di adrenalina, e lo spettatore si ritrova letteralmente a fare il tifo ad alta voce davanti allo schermo. Le scene d’azione sono ben coordinate, piacevoli alla vista e le OST utilizzate (Original soundtrack), principalmente heavy metal, gasano e aggiungono casino all’azione. 

Black Lagoon _anime netflix

Non è una serie che si basa sulla trama, in quanto ogni puntata è a sé stante e non riprende un filone narrativo generale più grande. Black Lagoon è un capolavoro del genere action, e deve essere apprezzato per questo.  

– Saeturnus 

 

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: