The Kissing Booth è un film di Netflix del 2018 diretto da Vince Marcello, basato sull’omonimo romanzo di Beth Reekles.

The Kissing Booth

Elle Evans (Joey King) e Lee Flynn (Joel Mccourtney) sono nati nello stesso giorno e nello stesso ospedale, e le loro mamme sono amiche da tutta la vita. Elle Lee non sono da meno. Per proteggere la loro amicizia, hanno stabilito delle regole da rispettare, tra le quali c’è una regola che vieta a Elle di frequentare il fratello di Lee, Noah, altrimenti la loro amicizia avrà fine.

The Kissing Booth

Ma nonostante tutto, Elle si innamora di Noah, conosciuto per la scuola per essere un bad boy e uno che non sa impegnarsi.

Elle a quel punto dovrà scegliere: amicizia o amore?

Citazioni

  • Gli adolescenti che fuggono dalla pioggia, entrando in un gazebo di vetro dove finiscono per flirtare. Questa è una citazione del film Tutti insieme appassionatamente (1965).
  • Uno dei ragazzi si mostra con la vernice blu sul viso di Elle e si riferisce a lei come “un sexy Braveheart”: citazione al film Braveheart-Cuore impavido (1995).
  • La protagonista, ubriaca, si mette a ballare in un tavolo come nel film 10 cose che odio di te (1999). 
  • La dichiarazione del discorso d’amore al ballo è un omaggio al film Nothing Hill (1999).
  • Lee travestito da Black Swam per Halloween, citazione al film il cigno nero (2010).

Commento

The Kissing Booth

Bisogna proprio dirlo, The Kissing Booth è veramente carino come film. Sì, è un teen movie di Netflix, eh allora? Ebbene, è godibile e l’amicizia tra Lee Elle è stupenda, le loro regole sono particolarmente bizzarre, ma funzionali!
E la storia tra lei e Noah? Non è banale, anche se ci sono dei cliché, ma alcuni personaggi sono interessanti da far spavento: come la madre dei due fratelli, che abbiamo già visto in Riverdale come la madre di Archie!

Ci vediamo pomeriggio con il secondo film!
A presto,

Poison El

[Proofreader e Editor. Digital Content Creator. Blogger. Artist. Traveller. Aspirant Writer.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: