Netflix ha annunciato The Witcher: Blood Origin, una serie limitata dell’universo di The Witcher.

Le origini dei Witcher

La serie sarà un prequel limitato con sei episodi, ambientato in un mondo elfico 1200 anni prima del mondo di The Witcher, e illustrerà le origini dei cacciatori di mostri. Lo show traccerà le origini del primissimo Witcher e gli eventi che hanno portato alla fondamentale congiunzione delle sfere.

Declan de Barra, che ha lavorato come sceneggiatore per The Witcher, sarà lo showrunner della serie. Insieme a Lauren Schmidt Hissrich saranno i produttori esecutivi.

Inoltre, Andrzej Sapkowski, autore della serie di libri The Witcher, si consulterà sullo show. Anche se la data di uscita è sconosciuta, la produzione della serie è prevista per il 2021.

Le parole dei creatori di The Witcher

Declan de Barra ha dichiarato: “In quanto fan del fantasy, sono entusiasta di raccontare la storia The Witcher: Blood Origin. Da quando ho letto per la prima volta i libri di The Witcher, una domanda brucia nella mia mente: com’era davvero il mondo degli Elfi prima del cataclisma degli umani? La serie racconterà la storia della civiltà elfica prima della sua caduta e, soprattutto, rivelerà la storia dimenticata del primo Witcher. “

Lauren Schmidt Hissrich ha aggiunto: “Sono così entusiasta di collaborare con Declan e il team di Netflix in The Witcher: Blood Origin. È una sfida entusiasmante esplorare ed espandere l’universo di The Witcher creato da Andrzej Sapkowski e non vediamo l’ora di presentare ai fan nuovi personaggi e una storia originale che arricchirà ancora di più il nostro mondo magico e mitico”.

The Witcher: Blood Origin potrebbe avere un protagonista molto speciale

Secondo quanto riferito, le riprese principali inizieranno dopo che le riprese dello spettacolo di Cavill saranno terminate.

Il servizio di streaming Netflix sarebbe interessato a Jason Momoa per un ruolo da protagonista nella serie prequel The Witcher: Blood Origin.

The Witcher Blood Origin, il prequel della serie di Netflix, vedrà la presenza di Jason Momoa? • Eurogamer.it

Alcuni addetti ai lavori hanno affermato che qualcosa sta sicuramente accadendo dietro le quinte, per garantire che Momoa si unisca all’universo dei cacciatori di mostri. Secondo Redanian Intelligence, Netflix sta ancora finalizzando il suo accordo con la superstar prima che rendano tutto ufficiale.

Cavill inoltre, potrebbe anche apparire nel prequel come Geralt tramite scene flashforward. Gli scrittori potrebbero voler mostrare parallelismi tra i personaggi e quanto le loro azioni influenzano il mondo che li circonda.

saeturnus

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: