Ruined King – Il Re in Rovina è tornato!

Ruined King – Il Re in Rovina è tornato!

Novembre 3, 2020 0 Di thenerd

Tremate! Il Re in Rovina è tornato!

Il 31 ottobre 2020 in occasione dei Mondiali di League of Legends la Riot ha annunciato un nuovo gioco tramite un trailer:

Il video è ambientato a Bilgewater dove Sara Fortune e Illaoi irrompono in una taverna dove scatenano un rissa uscendone vincitrici. Successivamente le due guerriere “marciano” lungo i vicoli di Bilgewater a cui si aggregano personaggi ben noti alla community di League of Legends: Braum, Ahri, Yasuo e Pyke!

Champions_ Re in Rovina

Questi personaggi salpano verso le Isole Ombra e tra le rovine avvolte dalla nebbia appare una magra e pallida figura, un giovane dal petto lacerato, una grossa spada in una mano e una corona spettrale sul capo. Il Re in Rovina è giunto!

Il Gioco
Ruined King è un gioco unico timbrato RIOT: si tratta del primo gioco non multiplayer prodotto dalla casa videoludica e sarà distribuito su tutte le piattaforme. Il gioco sarà un GDR a turni, come i primi Final Fantasy o Il Signore degli Anelli: La Terza Era, sicuramente avrà come ambientazioni Bilgewater (per la parte iniziale della storia) e le Isole Ombra per la conclusione.

riot-forge_ Re in rovina

I sei personaggi del video saranno sicuramente i campioni giocabili, ma io credo che sarà solo per la parte iniziale. Infatti mancherebbero all’appello diversi personaggi che sono strettamente legati al Re in Rovina, che probabilmente appariranno durante il corso della storia come alleati o come nemici.
La scelta di questi personaggi nonostante sembri dare qualche perplessità non è per niente casuale. Sara Fortune e Illaoi hanno collaborato già in passato per difendere Bilgewater dalle invasioni degli spettri durante la Mietitura e assieme a Pyke abitano la città-isola, anche se quest’ultimo non è certo il tipo con cui si possa fare un’alleanza sicura e durevole.

Ahri e Yasuo sono Ionia è vero, ma nell’ultimo corto che vedeva come protagonista lo spadaccino del vento sul finale, si era espressa la volontà di emigrare proprio a Bilgewater, quindi i due video sono strettamente legati tra loro.
Infine manca Braum, non è chiaro come mai possa esser finito lì, ma di sicuro, vista la sua indole altruista, ha le sue buone ragioni. 

Questi personaggi nel loro insieme formano una squadra equilibrata:

Braum è il tank che fa da supporto, può incassare molti danni e proteggere gli alleati.
Illaoi è un juggernaut, termine usato in League of Legend per definire una fusione tra il tank e il combattente, quindi può subire molti danni ma anche infliggerne altrettanti.

Yasuo è un combattente, quindi attaccherà in mischia.

Ahri è la maga del gruppo quindi combatterà dalle retrovie.

Miss Fortune è il tiratore, quindi come con Ahri, anche lei colpirà a distanza e probabilmente è la protagonista principale della storia.

Pyke, invece sarà l’assassino, quindi potrebbe avere molta mobilità e la capacità di nascondersi o di infliggere molti danni sui nemici già feriti.

Re in rovina

In conclusione il potenziale per questo gioco c’è. Sarà un’esperienza completamente nuova anche per i veterani di League of Legends ma anche l’occasione di approfondire una parte dell’universo di Runeterra rimasto per parecchi anni avvolto nel mistero. Non resta che aspettare.

-Belharza-