La nuova e quarta stagione di The Crown è uscita sulla piattaforma streaming Netflix. La serie copre il periodo di tempo tra il 1977 e il 1990.

Gli eventi illustrati nella serie includono la relazione e il matrimonio tra il primogenito della regina Elizabeth, il principe Charles e Diana, incentrandosi sul loro tour del 1983 in Australia e Nuova Zelanda, la guerra delle Falkland e l’inizio della premiership di Margaret Thatcher.

Il Primo Ministro

La quarta stagione inizia nel 1979 con Margaret Thatcher (interpretata da Gillian Anderson) che assume l’incarico di prima donna Primo Ministro della Gran Bretagna e si conclude con la fine del suo mandato nel 1990. L’era della politica della Thatcher è movimentata: c’è la crescente tensione del Regno Unito con l’Argentina all’inizio degli anni ottanta sulle Isole Falkland e sul dominio limitrofo. Nella vita reale questo evento è stato uno dei principali eventi della sua carriera politica della Thatcher. Elizabeth II prova per il Primo Ministro una particolare empatia, per dirla con le parole della Regina nella serie, “da donna a donna”.

The Crown' Recap: Season 4 Premiere, Princess Diana, Thatcher | TVLine
Gillian Anderson interpreta Margaret Thatcher

La Iron Lady è interpretata da Gillian Anderson, che ho apprezzato molto in vari suoi film. Purtroppo non riesco ad apprezzarla a pieno nel suo ruolo in The Crown. Personalmente penso non sia riuscita a inquadrare l’essenza della Thatcher, oltre alla mimica dell’espressione. È un problema che ho avuto durante tutta la serie: le sue espressioni, il fatto che in molte riprese tende a tenere la testa stranamente piegata su un lato (mi chiedo perché) e la parlata troppo lenta e scandita rispetto a quella della vera Thatcher che in confronto era molto più tagliente e sicura… tutto questo mi ha purtroppo “buttato fuori” dalla sua interpretazione. La Anderson risulta troppo controllata rispetto alla personalità della vera Iron Lady.

La relazione tra Charles e Diana

Il punto focale della nuova stagione è sicuramente la rappresentazione del rapporto tra il principe Charles e Diana. Tutti conoscono la loro storia di come la principessa Di sia diventata un’icona pop e dalla sua burrascosa uscita dalla famiglia reale dopo il litigioso divorzio dal marito.

The Crown season 4: Viewers are all saying the same thing | HELLO!
Josh O’Connore Emma Corrin interpretano rispettivamente il Principe Charles e la Principessa Diana

Charles, interpretato da Josh O’Connor, a causa della sua posizione di erede al trono non può intraprendere una relazione alla luce del sole con la donna che ama (Camilla Parker Bowles, interpretata da Emerald Fennell). Il giovane viene essenzialmente spinto a un matrimonio senza amore con un’adolescente, la giovane Diana Spencer (interpretata da Emma Corrin). Charles l’ha incontrata solo un paio di volte. Grazie alla sua popolarità crescente lo mette in secondo piano ad ogni turno di pubbliche relazioni. Il principe è intrappolato e infelice, incapace di fuggire dal matrimonio. Pertanto la sua relazione con Camilla è sempre presente, ma nascosta al pubblico (un po’ meno nascosta per i famigliari), mentre Diana a causa di questo rifiuto del marito sviluppa a sua volta un profondo dolore che la porta alla bulimia e ad avere a sua volta relazioni extraconiugali. Sullo schermo si vede una escalation di litigi tra i due coniugi.

L’opinione degli esperti reali su The Crown

Gli episodi hanno fatto giusto in tempo ad uscire, che sono già stati smentiti vari passaggi della storia. La nuova stagione simpatizza con Diana come il personaggio offeso nella cattiva storia dei coniugi.

L’esperto reale Hugo Vickers si è già impegnato a screditare le trame di The Crown (tanto che ha scritto un intero libro: The Crown Dissected, season 1, 2 and 3). Della rappresentazione di Charles, ha commentato: “A loro è sempre piaciuto ritrarlo come una specie di buono a nulla. Questa volta, però, non è solo ritratto come un buono a nulla, ma anche come una persona molto arrabbiata e sgradevole che urla a sua moglie … Alcuni degli sguardi che lancia a Diana, inizi a chiederti se nella prossima stagione lo vedremo sorprenderlo a cospirare per farla uccidere in un tunnel a Parigi, o qualcosa di orribile “

“È davvero, davvero vergognoso quello che gli hanno fatto in questa stagione”

The Crown season 4 boss defends fabricated Prince Charles scene
Josh O’Connor in una scena della serie

“Va anche sottolineato”, ha continuato Bedell Smith, biografo della regina “che Diana si è allontanata per prima dal letto matrimoniale, con la relazione iniziata nel 1985 con il suo ufficiale di protezione, Barry Mannakee.”

Secondo Vickers, c’è un modo rispettoso per rivisitare il primo famoso (e sfortunato) matrimonio.

L’ottima interpretazione dei principali attori

Come nelle stagioni precedenti, gli attori presentano un’esecuzione eccezionale dei loro personaggi, che mi ha colpita molto.

 Entrambi gli attori riescono a portare sullo schermo l’essenza delle persone reali che stanno interpretando. Lo sguardo e la gestualità sono ottime: il principe Charles di O’Connor l’avevamo già visto nella precedente stagione e si è riconfermato un ottimo interprete. La novità della serie, la principessa Diana interpretata da Corrin, è stata una bella sorpresa.

Non si tratta semplicemente di produrre una somiglianza fisica utile dei manierismi, ma di creare un personaggio tridimensionale la cui personalità rende credibili le azioni degli altri.

Gli altri attori principali che ricorrono anche nella quarta stagione sono Olivia Colman nel ruolo della Regina Elizabeth II, Tobias Menzies nel ruolo del consorte Principe Philip. Helena Bonham Carter nei panni della Principessa Margaret, sorella minore della Regina e Erin Doherty interpreta la Principessa Anne, secondogenita e unica figlia di Elizabeth e Philip.

L’esecuzione eccezionale della nuova stagione

Gli episodi restano fedeli alla rappresentazione delle stagioni precedenti: ambientazioni visivamente sontuose, dramma elevato e la recitazione del tutto eccezionale fornite dagli attori. Anche questa stagione presenta uno spettacolo accattivante e godurioso da vedere. Certo è che bisogna ricordarsi che è uno spettacolo molto romanzato.

The Crown Season 4 Cast on the Royal Family's Cliquey Side
Tobias Menzies interpreta il Pincipe Philip, Duca di Edimburgo

Personalmente, pur conoscendo la storia mi sono ritrovata a fare molti fact checking: e cioè con l’aiuto dei nostri moderni apparecchi tecnologici (aka Google) sono andata a cercare la veridicità di molte scene o fatti. A mio parere e gusto personale, parte dell’intrattenimento di questa serie è anche verificare che ciò che viene raccontato e presentato sia vero, o ispirato alla realtà. Come abbiamo visto, molte cose sono state già corrette da vari esperti.

Quante altre stagioni ci saranno dopo la quarta stagione di The Crown?

Dopo qualche tira e molla, il creatore della serie Peter Morgan ha confermato che ci saranno altre due stagioni di The Crown.

saeturnus

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: