Con la fine di novembre e del National Novel Writing Month (NaNoWriMo2020), Antonio Mandese Editore & Figli presenta ben due nuovi racconti spin-off della saga di The Silent Edge.

I primi due capitoli della Saga della Cenere

Avevamo già parlato precedentemente di questa nuova saga tutta italiana. Vi invitiamo a rileggere le nostre recensioni negli articoli Il Ranger del Deserto – il primo volume della Saga della Cenere e Liberi in Ogni Terra – il brillante seguito della saga italiana The Silent Edge.

La saga della Cenere è ideata dagli autori Matteo MalvisiMatteo IvaldiGiorgia Giacchi e Davide Bello. Nata in seguito a un gioco di ruolo narrativo, la storia si sviluppa in un’ambientazione di fantasia: gli autori creano un mondo distopico post apocalittico, a metà tra il wester e lo steampunk, imbevuto di magia.

the silent edge

Un giorno come tanti la capitale di Rosenia, civiltà più potente del continente di Dawnwater, viene sconvolta da un evento che passerà alla storia sotto il nome di Singolarità: una colonna di luce distrugge gran parte della città e un esercito infinito di creature mostruose, le Nemesi, fuoriescono da essa con l’intenzione di porre fine all’umanità. Le restanti potenze, la Marca secessionista di Belliard e l’Impero del Sole di Ferro di Isaaku, partecipano a uno scontro, il Massacro, che in sette anni piega ogni resistenza e getta il mondo nell’abisso. I pochi sopravvissuti sfruttano l’ultima flotta rimasta per varcare l’oceano e stabilirsi sulle coste della terra incognita, il continente di Stagshade: disperati, si preparano all’inevitabile.

La trama di Il Ranger del Deserto

Quando un esercito di Nemesi ha attaccato il regno di Rosenia, coloro che sono riusciti a fuggire si sono imbarcati in un esodo disperato. Alla ricerca di terre abitabili al riparo dalla distruzione, sono approdati nelle terre di Stagshade, al di là del mare.
Elias è il primo ranger di Rethe. Sono ormai trascorsi vent’anni dalla fine della Guerra del Massacro. Il conflitto ha lasciato una cicatrice indelebile e Elias desidera ardentemente scoprire la verità.  Chi erano le Nemesi? Perché sono arrivate improvvisamente dal nulla? Perché non hanno inseguito le imbarcazioni che sono scappate? Degli esseri così potenti avrebbero potuto attraversare il mare in un batter d’occhio.

Ma non può farlo da solo.
Nel suo cammino per tornare indietro, nella terra dove è iniziata e finita la Guerra del Massacro, dovrà reclutare altri individui intrepidi e abbastanza ardimentosi da seguirlo. Si uniranno a lui per i più disparati motivi il mercante Gin, la maga Maud, l’alchimista Brian e la figlia dell’apocalisse Suennel.
I compagni di avventura, assieme ad Elias, sono persone complesse. Hanno tutti una storia personale che tormenta ancora il loro presente. Riusciranno a restare uniti e sopravvivere?

La trama di Liberi in ogni Terra

Un mistero tinge di giallo il cammino di Elias e dei suoi compagni. La città di Grandchamp è il cuore del nuovo mondo. Lì, il lusso sfrenato e l’aristocrazia imperano sull’ultima frontiera dell’umanità. Elias combatte una lotta contro il tempo per catturare la fuggitiva Maud prima che raggiunga il palazzo del governo. Gli enigmi che avvolgono la maga stanno per essere rivelati, il piano del ranger si mette in moto, Gin è a un passo dal completare la sua ricerca, ma quando l’ombra di un misterioso assassino discende sulla capitale, il fragile equilibrio della Baronia inizia a crollare inesorabilmente. Una serie interminabile di corpi brutalmente marchiati da un tassello a forma di puzzle grava sui poveri abitanti. Milo Carnival, giovane appartenente alla razza dei cinerei, è accusato di questi tremendi delitti. Determinato a scoprire la verità nascosta tra i complotti di palazzo, automi decaduti e misteri arcani, il suo destino s’intreccia con quello di Elias e dell’intero gruppo.

Gli spin-off della Saga della Cenere

I due lunghi racconti, si legge sul sito della casa editrice, “Ultimi della propria specie e Il dedalo dell’uomo in dilemma si svolgono durante gli eventi narrati nel primo volume – Il ranger del deserto – più precisamente tra il capitolo 8 e 9.

Furono tagliati dalla bozza del primo libro per motivi di spazio ma nel corso di questo mese, gli autori hanno lavorato per trasformare questi brani in racconti spin-off a pieno titolo, facendo un regalo a tutti i fan di The Silent Edge.”

Qui potrete trovare i due PDF gratuiti per poter leggere ancora dei vostri beniamini, nell’attesa di prossimi libri: Due racconti spin-off della saga di The Silent Edge.

In futuro seguiranno i libri Il gioco del Re Bianco e L’orchidea Cinerea.

saeturnus

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: