La settima stagione della serie televisiva American Horror Story, intitolata American Horror Story: Cult. È stata trasmessa in prima visione negli USA sul canale via cavo FX dal 5 settembre al 14 novembre 2017.
In Italia, la stagione è andata in onda in prima visione su Fox dal 6 ottobre
al 15 dicembre 2017.

American Horror Story: Cult

Trama di American Horror Story: Cult

Durante le elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016 si è divisa fra sostenitori di Trump e di Hilary Clinton. Ne consegue una comunità lacerata da un pericoloso leader del culto che usa la paura come arma. Ally Mayfair-Richards, sua moglie Ivy, loro figlio Oz e i coniugi Chang si ritrovano per assistere all’elezione del quarantacinquesimo presidente americano Donald Trump. Ally ne rimane sconvolta, teme per la sua famiglia omogenitoriale e per questo le sue fobie. Ella infatti soffre di coulrofobia (paura dei clown) e tripofobia (paura di buchi piccoli e ravvicinati). Durante la serata, le suddette ritornano a galla, sebbene avesse imparato a controllarle. Da questa notte Ally non è più la stessa, vedendo spesso spaventosi clown perseguitarla e tentare di ucciderla. Decide così di tornare in visita dal suo terapista di fiducia.

Nel frattempo Kai Anderson gioisce per l’elezione di Trump e va dalla sorella Winter, visto che lei aveva votato per Hilary ClintonCosì Kai attua un piano per diventare consigliere cittadino, volendo cambiare la città, cercando di migliorarne la sicurezza.

Per lui, però, l’unico modo per raggiungere questo obiettivo è la paura, grazie alla quale può manipolare e soggiogare gli individui. Il ragazzo  si mostra fin da subito razzista, misogino e omofobo, anche se questa immagine muterà durante gli episodi.

Cast

Nel cast contiamo ancora grandi nomi come:

  • Sarah Paulson nel ruolo di Ally Mayfair-Richards e Susan Atkins;
  • Evan Peters nel ruolo di Kai Anderson, Charles MansonAndy Warhol, David KoreshJim Jones, Marshall Applewhite e Gesù;
  • Cheyenne Jackson nel ruolo di Dr. Rudy Vincent;
  • Alison Pill nel ruolo di Ivy Mayfair-Richards;
  • Billie Lourd nel ruolo di Winter Anderson e Linda Kasabian.

Il male vive in noi

A differenza delle precedenti stagioni, che puntano sul sovrannaturale, Cult ci porta una nuova visione del male. Infatti è insito nell’essere umano, e prima o poi, chiunque mostrerà questo lato. La fobia di Ally diviene lo strumento per il collegamento della seria a AHS: Freak Show. Viene così riesumato, John Carrol Lynch nel ruolo del grottesco clown serial-killer senza mascella. Lo vedremo in azione in una scena generata dagli incubi di Ally, la migliore della prima puntata e, senza sbilanciarmi, della settima stagione!

E voi cosa ne pensate? Vi ha stupito? Molti pensano che o la si odia o la si ama, io penso che si debba vedere senza troppe pretese, liberandosi dagli stereotipi ai quali ci hanno ampiamente abituato! Un abbraccio, Shadow!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: