La sesta stagione della serie televisiva American Horror Story, intitolata American Horror Story: Roanoke, è stata trasmessa in prima visione negli Stati Uniti d’America sul canale via cavo FX dal 14 settembre al 16 novembre 2016. La stagione si basa in parte su eventi realmente accaduti (la colonia perduta di Roanoke durante il 1500 in America) e in parte su eventi romanzati, come La casa Colonica Infestata, i quali sono pura fantasia di Ryan Murphy.

Trama di American Horror Story: Roanoke 

I primi sei episodi della stagione sono un docu-reality al quale Shelby, Matt e Lee ne prendono parte. My Roanoke Nightmare. Questo il titolo. Finito, i protagonisti reali della vicenda, pensano di poter finalmente tornare alle loro vite. Sfortunatamente questo non accade. Sull’onda del grandissimo successo la produzione, capitanata da Sydney James, decide di accontentare i fan con una stagione ancora più cruenta. E questa volta sarà reale.

I tre vengono così riportati nella casa infestata, assieme ai veri protagonisti della vicenda. Il nuovo show sarà intitolato Ritorno a Roanoke: Tre Giorni all’Inferno, girato proprio durante i tre giorni della Luna di Sangue. Da questo momento Shelby, Matt e Lee sono a conoscenza del reale pericolo che li circonda. La Macellaia e l’antica colonia di Roanoke rivendicano costantemente la loro terra, al contrario dei protagonisti, troppo impegnati nella riuscita dello show. Da questo momento tutto cambia: sangue sarà versato. 

Chiari riferimenti

I riferimenti alle stagioni precedenti non si fanno attendere: il tema della casa infestata ci ricorda Murder House (Croatoan). Successivamente abbiamo Edward Philipp Mott, interpretato da Evan Peters, primo proprietario della casa. Egli non è altro che l’antenato di Dandy Mott, visto in Freak Show!

Anche Scathach, la strega che vive nei boschi, pare essere la prima Suprema: chiaro riferimento a Coven. Pensate siano finiti? Ebbene abbiamo l’ultimo e più importante: quello ad Asylum con la presenza di Lana Winters. Essa infatti intervista Lee nel programma The Lana Winters Special. 

Cast

Fra i membri del cast troviamo grandi nomi, graditi ritorni e nuovi volti, fra cui:

  • Kathy Bates nel ruolo di Thomasin White e Agnes Mary Winstead;
  • Sarah Paulson nel ruolo di Shelby Miller, Audrey Tindall e Lana Winters;
  • Cuba Gooding nel ruolo di Jr. Matt Miller e Dominic Banks;
  • Lily Rabe nel ruolo di Shelby Miller;
  • André Holland nel ruolo di Matt Miller;
  • Denis O’Hare nel ruolo di Elias Cunningham e William van Henderson;
  • Wes Bentley nel ruolo di Ambrose White e Dylan;
  • Evan Peters nel ruolo di Edward Phillipe Mott e Rory Monahan;
  • Cheyenne Jackson nel ruolo di Sidney Aaron James;
  • Angela Bassett nel ruolo di Lee Harris e Monet Tumusiime;
  • Adina Porter nel ruolo di Lee Harris;
  • Lady Gaga nel ruolo di Scathach;
  • Leslie Jordannel ruolo di Cricket Marlow e Ashley Gilbert;
  • Saniyya Sidney nel ruolo di Flora Harris;
  • Charles Malik nel ruolo di Whitfield Mason Harris;
  • Chaz Bono nel ruolo di Lot Polk e Brian Wells.

Questa sesta stagione non ha nulla da invidiare alle prime e più amate due: Murder House ed Asylum. Il connubio tra falso documentario e reality show è stata la chiave di volta della rinascita di una serie che ha rischiato l’abisso più volte. Il sangue versato, le morti cruente e gli spiriti sono stati essenziali a ridare l’antico splendore.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: