Autori: Mirko Biagiotti e Luigi D’Acunto

Casa editrice: Myth Press

Anno di pubblicazione: 2017

Riuscirai a sopravvivere in questo nuovo mondo di grandi cambiamenti?

L’uomo ha consumato la propria dimora, l’antico mondo in cui è nato, lasciandosi dietro un deserto di polvere macchiata dal rosso del proprio sangue.
Valli di cenere fumante e mari di sale si aprono la strada tra le rovine di una civiltà estinta e, tra i lampi verdi di questo nuovo mondo covato dalla cenere, qualcosa scintilla nell’oscurità.
La Nuova era ha inizio: una rinnovata specie terrestre solca i mari argentei e le meravigliose foreste lucenti più consapevole, ma pur sempre umana. Una nuova storia ha inizio nell’eco morente della nostra.

Questa è l’ora della notte più tetra,
siamo noi i suoi figli prediletti,
creati da un destino dal cuore di pietra,
le fauci aguzze qual stiletti.
Dei figli dell’uomo noi siam sovrani,
di Caino discendenti immortali,
da immemore tempo cacciamo e lottiamo,
toccati da una piaga portentosa,
discesa dai cieli, salita dall’ade,
non ha importanza lo sappiamo
che beffa favolosa…

Saprai affrontare i tuoi incubi senza soccombervi?

Myth Press

Incubus è un gioco di ruolo e di narrazione, post-apocalittico arricchito da elementi soprannaturali e cyberpunk.
L’umanità è stata annichilita da una guerra nucleare e da una catastrofe soprannaturale. I sopravvissuti di questi terribili eventi hanno con il tempo ricostituito la società umana; sono passati secoli e di nuovo l’uomo ha una società florida e in crescita.
In Incubus interpreterete i discendenti dei sopravvissuti, individui sopra la media; non si parla di eroi, ma di persone che con le loro incredibili capacità possono cambiare le sorti di una guerra; individui che rappresentano l’evoluzione dell’essere umano attraverso i secoli di vita in un mondo avvelenato e mutato dalle catastrofi.

Il gioco è edito da Myth Press. Riuscirete a resistere?

Poison El

[Proofreader e Editor. Digital Content Creator. Blogger. Artist. Traveller. Aspirant Writer.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: