Harrow County è un fumetto horror-country ideato da Cullen Bunn e disegnato da Tyler Crook. In Italia è edito da ReNoir Comics. Andiamo a scoprire nel dettaglio cosa si cela dietro quest’opera!

Chi è Cullen Bunn?

Classe 1971, Cullen Bunn è un fumettista statunitense. Grazie alla One Press si mette in evidenza con opere dai vari generi, dal noir all’horror, al Western. Le sue prime opere sono The Damned, The Sixth Gun e la graphic novel The Tooth. L’attenzione suscitata dalle sue produzioni indipendenti lo porta a essere ingaggiato dalle Big-Two (Marvel Comics e DC Comics). Riesce così a realizzare il proprio sogno: lavorare a tempo pieno come scrittore di fumetti. 

Trama di Harrow County

Il primo volume si apre con il racconto dell’uccisione di Hester Beck, una curatrice data alle fiamme. Dopo aver tentato qualsiasi altro metodo di uccisone, questo è risultato l’unico adatto. Il criminale atto è stato perpetrato dalla popolazione di Harrow County, poiché accusata di stregoneria. Poco prima di morire si rivolge agli abitanti, permettendo che in futuro sarebbe tornata per dar loro tormento. Lo scenario subisce un salto temporale di diciotto anni. Emmy, una giovane ragazza che vive assieme al padre, con l’avvicinarsi del suo compleanno inizia ad avere strani incubi. In questi il grande albero che è presente al centro del cortile prende vita. Grazie a un misterioso ragazzo senza pelle (che lei stessa troverà in un rovo), scoprirà la verità: gli abitanti la considerano la reincarnazione di Hester. Gli stessi vogliono ucciderla, per liberare Harrow County dal male una volta per tutte. Riuscirà a salvarsi? 

Considerazioni finali

Cullen Bunn ha dato prova diverse volte del suo innato talento, e questa volta non si è certo tirato indietro. La trama presentata ha caratteristici elementi horror, sovrannaturali e rurali, puntualmente rimescolati di volta in volta, dando vita a scene mozzafiato. I disegni sono puliti, chiari e con contorni ben definiti dando al lettore chiarezza immediata delle tavole. Essi sono prodotti da Tyler Crook, che sceglie gli acquarelli per le proprie illustrazioni. I colori e i contrasti cromatici rendono reali i personaggi e paesaggi presentati. 

Per un certo verso possiamo definire Harrow County un vero e proprio romanzo di formazione, incentrato sulla ricerca della reale identità dei Emmy. Il primo volume risulta godibile e leggero, cosa da non sottovalutare per un racconto simile. 

E voi cosa aspettate dai prossimi volumi? Avete già letto questa avvincente storia? O inizierete a leggerla? Fatecelo sapere. Per ora è tutto, un saluto, Shadow! 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: