Gli Albori è il primo volume di una grande avventura epica, che affonda le radici nella mitologia Maya e Azteca. Prima o poi le cose cambiano, fino a ribaltarsi completamente…

La trama di Gli Albori

Anno 10316 a.C., continente di Mu. Nella Terra di Kui, il cuore dell’Impero del Sole, si preparano le celebrazioni per l’anniversario della fondazione. I giovani Kontiki e Waielani sono innamorati e vogliono sposarsi, ma lui è un “chiaro” e lei una “scura”, e il padre di lei, un ricchissimo mercante, non accetta che la figlia sposi un “chiaro”. Per di più povero.

A Kontiki, umile tagliapietre, ma anche fortissimo lottatore, non resta che diventare ricco, per strappare il consenso a sposare Waielani. Così, insieme al gemello Kalamea, abbandona la città e la sua amata per intraprendere il più incredibile dei viaggi…

Ricezione

Nel primo libro Gli Albori della Saga di Mu, il lettore viene introdotto fin dalle prime pagine nella lotta di classe di un mondo al contrario. L’impero del Sole è diviso tra chiari e scuri; le ricchezze e i privilegi sono in mano agli scuri.  La delicata relazione d’amore tra Kontiki e Waielani è la base su cui si snoda la trama, insieme al rapporto tra fratelli, che vengono descritti con cura dall’autore. Il romanzo ben strutturato, riesce a trasportare il lettore in una realtà distante, seppur con riferimenti alla storia del nostro mondo. 

la saga di mu
La Saga di Mu

L’avventura di Kontiki e Waielani proseguiranno nei sei capitoli, già disponibili, editi da Delos Digital.

L’autore

Veris Giannetti è nato a Forlì il 9 marzo 1956 e vive in provincia di Ravenna. Scrive il suo primo racconto nel 1971, anno in cui inizia anche la sua vita da batterista e poi cantante nelle orchestre da ballo. Nel 1986 canta Carillon a Discoring, su Rai2, col nome d’arte di Parsifal. Nel 1995 entra a far parte dello staff del Pavarotti & Friends e, nel 2001, ne diventa anche corista, nonché sostituto di Pavarotti durante le prove. Oggi si esibisce in coppia con Sgabanaza, un comico molto noto in Romagna.

Non smette mai di scrivere racconti, romanzi e anche una saga. Crede nella bellezza e nell’originalità delle storie, oltre che nella fluidità della loro narrazione.

Nel 2014 pubblica il romanzo di fantascienza intitolato Goliath (Eden Editori).

saeturnus

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: