Books

La Ladra di Perle: il romanzo di Fiona McIntosh – Review Party

la ladra di perle

La Ladra di Perle (titolo originale The Pearl Thief) è un romanzo del 2018 della scrittrice australiana Fiona McIntosh.

Sinossi

Quando a Severine Kassel viene chiesta una perizia su alcune preziose perle bizantine appena prestate al British Museum, lei accetta senza esitazione: dopotutto è un’esperta di gioielli antichi ed è perfettamente in grado di svolgere un lavoro del genere.

Ma non appena Severine si trova davanti le perle, il suo passato ritorna con violenza. Quelle perle appartengono alla sua famiglia e si portano dietro ricordi che lei ha cercato di dimenticare per oltre vent’anni.
La rivelazione di Severine dà vita a una ricerca frenetica dell’ex soldato nazista, Ruda Mayek: colui che le ha sconvolto la vita. Con l’aiuto di un agente del Mossad in pensione, Severine è disposta a tutto per rintracciare Ruda.

Ma l’avvocato che si occupa del prestito delle perle, l’unica persona in grado di aiutarli, è vincolato dal segreto professionale. Mentre Severine segue le tracce di Mayek, tutte le sue certezze vanno in frantumi. Forse i segreti che ha custodito per tanti anni stanno per essere rivelati.

Excited to announce that The Pearl Thief will be published in Italian translation on March 18, 2021.

Always fun to see…

Pubblicato da Fiona McIntosh su Mercoledì 10 febbraio 2021

La recensione

Ho preso in manco questo libro e l’ho praticamente divorato. È il primo libro che ho letto di questa autrice e non sono rimasta per niente delusa. La storia è in egual parte intrigante e straziante, ma i passaggi descrittivi ricchi di particolari e l’attenzione ai dettagli, catapultano il lettore nel racconto di questa saga famigliare ben congeniata.

Il lettore fa la conoscenza di Severine quando viene ingaggiata per una perizia riguardante il suo lavoro. I suoi colleghi non sanno che lei non è Severine Kassel e non è francese. Da quel momento isi viene letteralmente trasportato tra le vie di Londra, avanti e indietro nei ricordi della protagonista. Alla base del romanzo ci sono i ricordi dell’Olocausto: un terribile periodo storico che ha afflitto milioni di persone, di cui è spesso difficile parlare. L’autrice intreccia luoghi, passaggi descrittivi e un’ottima ricerca storica che creano una buona atmosfera che circonda la storia della giovane protagonista  della storia.

Sono rimasta un po’ delusa dal fatto di vedere un triangolo amoroso, semplicemente perchè penso che questo libro non ne avesse bisogno in quanto a trama: inoltre, ad essere, sinceri, non dondivido la scelta finale di Severine, ma immagino che per i lettori a cui piacciono i romanzi d’amore sia una buona sottotrama. Sono sicura che chounque potrà assaporare ogni momento di questo toccante romanzo.

L’autrice

Q&A with Fiona McIntosh, Author of The Diamond Hunter |
Fiona McIntosh

Fiona McIntosh (nata nel 1960) è un’autrice di libri per adulti e bambini che vive in Australia. È nata a Brighton, in Inghilterra, e tra i tre e gli otto anni ha viaggiato molto in Africa a causa del lavoro di suo padre. All’età di diciannove anni, ha viaggiato prima a Parigi e poi in Australia, dove ha vissuto da allora.

Nel 2007, ha pubblicato un romanzo poliziesco, Bye Bye Baby, con lo pseudonimo di Lauren Crow, tuttavia lo pseudonimo è stato abbandonato per l’edizione ripubblicata di Bye Bye Baby e per il sequel, Beautiful Death. Fiona ha scritto 39 libri più venduti. Il suo romanzo più recente è The Champagne War, pubblicato nell’ottobre 2020 e il suo ultimo sarà il tanto atteso romanzo poliziesco, Mirror Man, a giugno 2021.

 

saeturnus

Saeturnus

Read, eat, travel, movies, sleep, repeat.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: