Age of Empire IV, ritorno al Medioevo.

Age of Empire IV, ritorno al Medioevo.

Aprile 13, 2021 0 Di Federico Prosdocimi

Dopo sedici anni dal precedente capitolo la saga Age of Empire torna a far parlare di sé.
Relic Entertainment con un inaspettato trailer ha mostrato l’annuncio di Age of Empire IV, probabilmente verso questo autunno.
Il gioco sarà disponibile per PC e Xbox.

Age of Empires IV – Gameplay Trailer – YouTube

Ambientazione

Il gioco sarà ambientato nel Medioevo, proprio come Age of Empire II, ma coinvolgerà molte più nazioni con le loro caratteristiche peculiari.
Sono previste ben quattro campagne di gioco, ma al momento si conoscono solo i dettagli di una sola.
La conquista di Guglielmo il Conquistare dell’Inghilterra, infatti ci ritroveremo a gestire il conflitto nato nel 1066 e che vedrà coinvolte le fazioni dei Inglesi, dei Normanni della Normandia e dei Vichinghi.
A far assaporare meglio l’ambientazione storica di Age of Empire IV, Relic Entertainment ha deciso di far accompagnare le proprie campagne di gioco con degli spezzoni di documentari.

Le Nuove Fazioni

Il trailer ha mostrato l’incontro e scontro di quattro nazioni diverse.
Per gli inglesi non c’è molto da dire, visto che è una fazione già vista nei precedenti capitoli e pare non abbia subito variazioni.
Discorso diverso è per i cinesi, dove appaiono truppe e macchine d’assedio legate all’uso della polvere da sparo, un preciso riferimento alle origini di questa tattica bellica.


Un’altra fazione che compare è il Sultanato di Delhi, protagonisti di questa fazione sono gli elefanti da guerra. I pachidermi in questione sembrano avere delle caratteristiche “personalizzabili”, infatti nel video si sono viste alcune unità di elefanti diverse tra loro, da quello corazzato a quello con in groppa una torretta con arcieri.
Infine la fazione dei Mongoli, probabilmente la più particolare tra quelle rilasciate. I Mongoli sono, per il momento, l’unica fazione mobile del gioco. Ogni edificio può essere smontato e spostato dove si vuole, rendendo il proprio accampamento mutevole.

Miglioramenti
Rispetto ai precedenti capitoli Age of Empire IV ha avuto uno slancio grafico eccezionale, dovuto anche dai sedici anni di tecnologia che lo separa dal capitolo precedente.
Una particolarità che salta all’occhio sono le mura, finalmente c’è la possibilità di poter mettere sopra le proprie unità. Questo obbliga a rendere gli attacchi e gli assedi ben studiati e ben equipaggiati, per non subire una cocente sconfitta. Per questo motivo è stata introdotta una nuova unità, la torre d’assedio mobile che permetterà alle proprie di assaltare le mura nemiche.

-Belharza