Un caso editoriale nato dal crowdfounding, un libro illustrato per bambini che parla di amore attraverso le avventure di 7 famiglie di animali non convenzionali, un modo originale per spiegare che non tutte le famiglie sono formate da una mamma e da un papà e che famiglia è dove c’è amore! Ecco a voi la segnalazione di Famiglie Favolose!

Famiglie Favolose

Trama 

… E alcune sono così favolose che sarebbe impossibile non raccontarne la storia.
Famiglie Favolose narra le avventure di sette famiglie animali davvero speciali, tutte ispirate a fatti realmente accaduti. Noi le abbiamo semplicemente raccolte, abbiamo aggiunto un po’ di zucchero e tanto colore affinché i bambini potessero concentrarsi sul loro semplice messaggio: che ogni famiglia è una famiglia, al di là del numero dei suoi genitori, della loro razza o del genere. Se anche tu credi che l’amore sia l’unica cosa di cui una famiglia ha bisogno per essere chiamata così, questo libro è per te!

Dalla prefazione di Maria Luisa Iavarone

Le sette storie che leggerete toccano, infatti, temi assolutamente contemporanei: dalle famiglie non convenzionali alle separazioni, dalla diversità alla costruzione di nuove relazioni, dalla libertà di amare al diritto alla scelta; tutte questioni complesse che pure sono affrontate con estrema naturalezza, semplicità, leggerezza, senza moralismi né infingimenti.
Questa cifra rende il libro adatto a essere raccontato e letto da qualsiasi bambino con lo scopo di allargare i suoi orizzonti visivi e immaginativi, coltivarne la sensibilità, tutelare il suo diritto alla comprensione del mondo.

Gli autori di Famiglie Favolose

Guido Radaelli si occupa di marketing e comunicazione. Negli ultimi dodici anni ha lavorato tra Milano, Parigi e New York inseguendo la sua grande passione: dare vita a idee che ancora non ci sono. Non sa cucinare, ma apprezza chi lo fa. È cintura nera in composizioni di fiori e forse un giorno avrà un giardino in cui coltivarli.

Francesco Maddaloni è un giornalista e autore televisivo. Tra le altre produzioni nel 2018 ha lavorato come autore per la docu-serie di LaEffe Love me gender, che ha esplorato i temi dell’identità di genere e delle famiglie non-convenzionali in Italia. Francesco ama suonare il piano e cucinare. E sogna non troppo segretamente di avere un cane di nome Giasone.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: