Il 10 agosto 2021 si conclude ufficialmente l’Evento Rovina nel mondo di League of Legends.
Come è andata?

Fate of Demacia | Official Teaser – League of Legends – YouTube

La nuova Mietitura e la Rovina
Seguendo la trama del gioco tutto parte dalle Isole Ombra con una mietitura senza precedenti che inizia ad invadere tutta Runeterra corrompendo anche diversi campioni iconici.
Dietro questa distruzione c’è il Re in Rovina, Viego, che è disposto a tutto pur di riavere la sua amata Isolde, la cui anima si è frantumata e si è sparsa in vari angoli di Runeterra.
Rovina | Filmato stagione 2021 – League of Legends – YouTube

Per poter fronteggiare questa minaccia globale le Sentinelle della Luce si ritrovano costrette a reclutare diversi Campioni di League of Legends, così da poter equilibrare le forze contro i Campioni caduti in Rovina da Viego.

Prima dell’alba | Filmato Sentinelle della Luce 2021 – League of Legends – YouTube

L’anno della Rovina – analisi

L’evento doveva  ricoprire tutto l’anno e non doveva riguardare solo League of Legends.
Infatti missioni sulla Rovina emergono anche in Wild Rift, Legends of Runeterra, Teamfight Tactics e persino Valorant.
Grande assente nella lista dei giochi è proprio quello incentrato sul Re in Rovina che racconta una storia precedente ai fatti accaduti, come una sorta di prequel. Cosa è successo?
Sfortunatamente la risposta è nella pandemia globale che ha dato un freno allo sviluppo del gioco Ruined King, ma non alla gestione delle altre parti nei giochi online.
Quindi il rilascio di tale gioco è stato slittato in avanti, con la “scomoda” conseguenza che l’evento della Rovina ha fornito due o tre spoiler sulla sua trama.

Per quanto riguarda i campioni che verranno sono e saranno rilasciati non sembrano esserci problemi.
Come di consueto la RIOT rilascerà i quattro Campioni annuali, con un’unica differenza rispetto al solito.
Tutti quanti avranno una storia legata alla Rovina e durante l’evento svolgeranno un ruolo chiave, nel bene o nel male.
Non era mai capito finora che in un anno la RIOT rilasciasse così tanti personaggi legati da una sola trama.

L’Evento – analisi
In League of Legends oltre alle normali missioni per sbloccare gettoni ci sono anche due novità:
-La prima è la modalità Libro delle Supreme che permetterà ai giocatori di usare una “suprema” appartenente ad un altro personaggio di LoL.
-La seconda invece (la più importante) è un racconto grafico in cui vengono sbloccati personaggi e storie partita dopo partita.
Nonostante i primi problemi iniziali (la RIOT ha dovuto dare una grossa “spinta” per poter far avanzare i livelli) l’evento è stato molto seguito.
Tuttavia non sono mancate perplessità sulla trama, infatti molti giocatori hanno fatto notare incongruenze di alcuni personaggi storici e addirittura la mancanza di alcuni personaggi strettamente legati alle vicende del Re in Rovina.
Un dettaglio non di poco conto, specialmente se accostato alle cinematic e ai fumetti che finiscono per raccontare la stessa storia in tre versioni diverse (altro che varianti in Loki).

Analisi finale

Alla fine l’Evento è stato piacevole, ma il pubblico non ha nascosto il fatto che abbia percepito qualcosa che non tornava.
Ormai è confermato che non c’è stata comunicazione tra il gruppo che scritto la storia dell’Evento e coloro che gestiscono la lore.
Non è certo la prima volta che accade, ma negli altri casi erano piccoli dettagli che sono riusciti a “riparare”.
C’è anche una questione che il pubblico considera, “aggravando” la situazione dell’Evento.
A differenza degli altri eventi passati la minaccia del Re in Rovina paventava da circa dieci anni su League of Legends.
Doveva essere qualcosa di veramente devastante e terrificante, qualcosa che si facesse sentire e opprimesse tutto.
Ma alla fine è stato un evento come tutti gli altri, anzi, rispetto ad altri, è durato anche meno.
Considerando la decade di attesa è normale che molte persone si siano rimaste un po’ deluse dall’Evento.

Assoluzione | Filmato Sentinelle della Luce 2021 – League of Legends – YouTube

-Belharza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: