Terminata il 20 luglio 2021, The Flash 7 è stata una stagione altalenante, come ormai da due anni a questa parte accade allo show incentrato sul velocista scarlatto. A oggi è lo show più longevo dell’Arrowverse, andando in onda sin dal 2014. Molti ritengono questa settima stagione molto al di sotto delle potenzialità della stessa, chiedendo a gran voce la cancellazione. 

The Flash 7

Composta da soli 18 episodi anziché i soliti 22/23, riprende da dove si era interrotta la stagione precedente a causa del Covid-19. Questo avrebbe potuto significare una sola cosa: meno episodi “filler” e più incentrati sulla trama vera e propria. In parte è vero, ma averli ridotti ancor di più, magari a 15, sarebbe stato sufficiente a non dilungare la storia principale. Vi è stato un grosso problema: voler inserire 4 archi narrativi in un numero limitato di episodi (3 non contando il primo). 

The Flash 7

La perdita della forza della velocità di Barry, la comparsa delle nuove forze e il ritorno della forza della velocità sotto forma di Nora (madre di Barry) pronta a ucciderle sono solo alcuni delle sotto-trame toccate. Vi sono anche ste positive, come l’arco dedicato all’addio di Cisco o il processo contro Killer Frost. 

The Flash 7

Possiamo ricondurre la sofferenza di questa stagione a due cause principali, tutte e due riconducibili alla pandemia globale che sta dilagando in questo periodo. La prima può essere collegata all’impossibilità degli attori del cast di girare le consuete scene del Team Flash tutti assieme, causa il distanziamento sociale. La seconda, invece, va ricercata nelle poche scene di combattimento, sempre riconducibili al distanziamento, cruciali invece in una serie dedicata a un supereroe. L’unico modo per sconfiggere i nemici è quello di parlargli e convincerli di essere buoni, costituendosi.

The Flash 7

L’unica mia speranza è che l’ottava stagione possa essere migliore, in quanto le restrizioni sono andate scemando via via. Se così non fosse, mi auguro che possano chiudere lo show nel migliore dei modi. I morti non lo rimangono per più di metà episodio, i nuovi personaggi lasciano il tempo che trovano e spariscono nel giro di mezza stagione. Se si tornasse alle prime tre stagioni sarebbe davvero una ventata di aria fresca per la serie, riportandola agli antichi splendori. Nel complesso si riesce a vedere a tempo perso, ma nulla di più.

E voi cosa ne pensate di The Flash 7? Per voi è stata all’altezza? Per ora è tutto, un abbraccio, Shadow!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: