Dopo una prima stagione entusiasmante, Locke&Key tornerà con una seconda stagione. Serie tv misteri basata sull’omonima graphic novel ideata da Joe Hill e Gabriel Rodríguez, vedremo i nuovi episodi dal 22 ottobre su Netflix. 

Invece il demone Dodge sarà più agguerrito che mai e nella seconda stagione di Locke&Key avrà un solo obiettivo. Egli infatti dovrà terminare ciò che aveva iniziato e diventare il dominatore del mondo.

In Locke & Key i tre fratelli – Tyler (Connor Jessup), Kinsey (Emilia Jones) e Bode (Jackson Robert Scott) – dopo l’omicidio del padre, si trasferiscono con la madre nella casa dei loro antenati. Qua scoprono la presenza di diverse chiavi magiche che conferiscono loro vari poteri e abilità. 

Seconda stagione di Locke&Key 

La serie, già rinnovata per una terza stagione, data l’enorme risonanza mediatica della prima, ripartirà dal colpo di scena che aveva chiuso la prima. Il demone Dodge era riuscito a sfuggire all’attacco dei Locke ed era pronto a perseverare nella sua caccia alle chiavi dopo aver preso possesso del corpo del nerd Gabe (Griffin Gluck) mentre anche la giovane Eden (Hallea Jones), colpita da un proiettile molto particolare, era stata compromessa. Nel trailer ufficiale rivediamo Nina Locke (Darby Stanchfield) in cerca di risposte agli strani eventi che stanno accadendo e con il sospetto che i figli le nascondano qualcosa. Il nuovo ciclo di episodi vedrà Dodge/Gabe pronto a tutto pur di riottenere il potere che gli è stato negato, persino forgiare lui stesso delle nuove chiavi magiche.

Nel cast della seconda stagione di Locke & Key ritroveremo, oltre ai sopracitati, anche Petrice Jones nel ruolo di Scot Cavendish. Avremo anche Bill Heck nel ruolo di Rendell Locke, Thomas Mitchell Barnett nel ruolo di Sam Lesser, Coby Bird come Rufus Whedon. Non solo: Jesse Camacho sarà Doug Brazelle, Asha Bromfield nel ruolo di Zadie Wells, Aaron Ashmore che sarà di nuovo lo zio Duncan Locke. Infine Liyuo Abere ricoprirà i panni Jamie Bennett e Brendan Hines quelli di Josh Bennett.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: