Ci sono molti posti a Runeterra che sono avvolti nel mistero o incredibilmente pericolosi.
In questo caso il Vuoto è entrambe le cose!

Non c’è altra zona simile in tutto l’universo di League of Legends, forse definirla “zona” è anche un termine sbagliato, ma procediamo con ordine.

Che cosa è?
Allora definire il Vuoto non è semplice, lo stesso gioco fornisce pochi indizi e quello che si sa è spesso una ricostruzione della community di League of Legends.
La mancanza di informazioni è dovuta specialmente dalla pericolosità del posto: Chi entra difficilmente torna indietro vivo e tutto quello che esce tende ad uccidere tutto quello che trova.
Il Vuoto non si trova su Runeterra, non si capisce se sia “nello spazio” o in un’altra dimensione. Di sicuro non ha una locazione geografica precisa sul pianeta. Al massimo ci sono dei portali che si aprono in determinati posti.

La Dimensione
Non si sa molto su cosa ci sia dall’altra parte dei portali, ma pare che qualsiasi cosa ci sia tenda ad assorbire la magia e le fonti vitali che ha intorno. Per questo motivo nelle zone dove ci sono i portali del Vuoto il terreno è corrotto e deteriorato.
Dai portali escono spesso mostri affamati pronti a divorare o assimilare qualsiasi cosa capiti loro a tiro (salvo qualche eccezione).
Questi esseri sono chiamati “voidborn” (da Void che sarebbe il nome inglese del Vuoto) e spesso hanno sembianze lovecraftiane.
Mostri orrendi che puntano sul “non-detto” e sull'”indescrivibile” con accese luminescenze violacee. Ma come si sono generati questi mostri?
Secondo alcune teorie la dimensione del Vuoto è composta da “anti-magia” che quando entra in contatto con la magia di Runeterra si annichiliscono a vicenda generando materia organica.
Da qui la formazioni di questi esseri immondi.

La Storia
Il Vuoto, non essendo un regno o una regione non ha grosse vicende “politiche”.
Tuttavia ci sono ben due casi riconducibili all’influenza del Vuoto.La prima nel Freljord, durante la Guerra delle Tre Sorelle. I Guardiani del Gelo cercarono di ottenere il controllo della regione uscendo da dei portali. Gli umani rimasero inorriditi dal loro aspetto terrificante, un possibile indizio che fossero dei voidborn.
Il secondo caso è vicino a Shurima e riguarda il Vuoto in maniera molto più ravvicinata.
Durante la guerra contro gli Ascesi, citata in questo articolo, Icathia si ritrovò a fare un patto disastroso. Pur di sconfiggere gli shurimani la città permise l’apertura dei portali, condannando in realtà la sua stessa gente e il terreno stesso.
La penisola di Icathia divenne un terreno morto e desolato, pattugliato dai voidborn in costante ricerca di esseri viventi da assimilare o divorare.

 

Attualmente sembra che la RIOT voglia rilasciare un nuovo campione legato al Vuoto e sono già state rilasciati tre racconti legati ad esso.
Quindi pare proprio che durante la stagione del 2022 questa “fazione” di Runeterra avrà un ruolo centrale nella narrazione.
Non ci resta che scoprirlo!
Ecco il link alla cinematic del 2022 The Call:
The Call | Season 2022 Cinematic – League of Legends (ft. 2WEI, Louis Leibfried, and Edda Hayes) – YouTube

 

 

 

 

-Belharza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: