Films News

West side story di Steven Spielberg – premio Oscar

West Side Story
Ambientato nell’Upper West Side della New York della metà degli anni cinquanta, West Side Story racconta delle rivalità tra due bande di adolescenti: gli Sharks, composta da immigrati portoricani, e i Jets, una gang di ragazzi bianchi.
https://www.youtube.com/watch?v=A5GJLwWiYSg

West Side Story

West Side Story, il film di Steven Spielberg, è la nuova versione del classico musical del 1957 con le musiche di Leonard Bernstein, libretto di Arthur Laurents e parole di Stephen Sondheim, che nel 1961 dette origine al film di Robert Wise e Jerome Robbins vincitore di 10 premi Oscar. La storia è quella di Romeo e Giulietta di Shakespeare, ambientata in una moderna metropoli divisa da razzismo e pregiudizi.
Due gang, i giovani immigrati portoricani Sharks, capeggiati da Bernardo, e gli americani bianchi Jets, con a capo Riff (Mike Faist), lottano per il controllo del territorio del West Side newyorkese e si scontrano ripetutamente per le strade. Durante un ballo a cui partecipano entrambe le fazioni, Maria (Rachel Zegler), sorella di Bernardo, e Tony (Ansel Elgort), un bravo ragazzo ex membro dei Jets, si innamorano a prima vista.

West Side Story

7 candidature agli Oscar, tra le quali Miglior Film, Migliore Regia, Miglior Attrice Non Protagonista ad Ariana De Bose e le altre nei comparti tecnici, dopo un passaggio in sala poco fortunato nel periodo delle vacanze natalizie, il film è arrivato su Disney +.

Commento

West Side Story racconta l’amore tra due ragazzi e mescola brillantemente romanticismo e analisi sociale. A una canzone d’amore come “Tonight tonight the world is full of light with suns and moons all over the place” fa da contrappunto un pezzo solo apparentemente gioioso come “Life can be bright in America If you can fight in America Life is all right in America If you’re all white in America” e in cinquant’anni questo racconto non ha mai smesso di essere assolutamente contemporaneo.

“Mi sveglio tutte le mattine e vedo tutto quello che conosco che viene venduto o demolito o acquistato da persone che non mi piacciono e alle quali non piaccio e l’unica cosa che mi rimane sono i Jets”.

La versione di Spielberg è piena di scene pazzesche magnificamente girate e splendidamente coreografate.
L’unico punto che potrebbe non funzionare è proprio l’età dei protagonisti e lo scarso carisma di Zegler che vengono letteralmente mangiati dalla tremenda presenza scenica dei personaggi di secondo piano, ovvero Ariana DeBose.
La sua interpretazione è stata meravigliosa e ha emozionato lo spettatore.

Che ne pensate di questo remake?

Poison El

[Proofreader e Editor. Digital Content Creator. Blogger. Artist. Traveller. Aspirant Writer.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: