Books,  Delos digital

Zetafobia 2 – La città morta di Gualtiero Ferrari – Review Party

Un nuovo review party targato Delos Digital, stavolta si tratta di “Zetafobia 2 – la città morta” di Gualtiero Ferrari.

Trama

Sono trascorsi sei anni dalla pandemia di H5N1v2, la mutazione del virus dell’aviaria che ha dato il via all’apocalisse zombie.

Domenico, suo figlio e la moglie Lucrezia, scampati per il rotto della cuffia a orde di non-morti famelici, sono riusciti a sopravvivere fino a oggi.

L’isolamento della famiglia è bruscamente interrotto da un’automobile che si schianta contro una cabina elettrica. All’interno una giovane donna in travaglio sta dando alla luce suo figlio. Appena il bimbo è nato la madre taglia tre pezzi di cordone ombelicale e chiede a Domenico di consegnarli al distretto militare di Torino. Ottenuto ciò che voleva la donna estrae una pistola, uccide il neonato e si spara.

Chi era la donna? Perché quel pezzo di materiale organico è così importante? E soprattutto Domenico e la sua famiglia sono pronti a rischiare tutto per portare a termine una missione di cui non sanno nulla, addentrandosi nel pericoloso territorio della città morta, Torino?

Dove eravamo rimasti?

Domenico, sua moglie Lucrezia e il loro figlio vivono in completo isolamento da sei anni, da quando sono scampati per miracolo ad orde di non-morti, in seguito alla tremenda pandemia di H5n1v2, la mutazione del virus dell’aviaria che ha originato l’apocalisse zombie.

Si trovano dentro questa bolla protettiva, quando all’improvviso un’auto senza controllo si schianta contro una cabina elettrica. All’interno c’è una donna in procinto di partorire.
Ma non è questo a sembrare strano: la donna prende il cordone ombelicale e lo taglia in tre parti, intimandogli di consegnarlo al Distretto Militare di Torino.

Domenico e la sua famiglia sono, ora, di fronte ad una decisione difficile: sono disposti ad imbarcarsi in una missione di cui non sanno nulla, per conto di una sconosciuta, esponendosi ai pericoli di rientrare nella Città Morta, Torino?

Commento

Scritto bene, “Zetafobia 2 – la città dei morti” di Gualtiero Ferrari è un ottimo sequel. Come sempre,  Delos Digital non sbaglia un colpo.

L’autore ti tiene incollato alle pagine e non riesci a smettere di leggere.

Autore

Gualtiero Ferrari, è nato a Torino nel 1970 e qui ha vissuto per quasi tutta la sua vita. Di formazione economico-scientifica, si è avvicinato alla lettura durante l’adolescenza e, ormai adulto, ha trovato rifugio nella scrittura durante un difficile periodo personale. Dopo alcune antologie di racconti, nel 2018 ha pubblicato, per Delos edizioni, Zetafobia e, nel 2021, il seguito Zetafobia 2.

[Proofreader e Editor. Digital Content Creator. Blogger. Artist. Traveller. Aspirant Writer.]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: