Destroy di Violet Curve è un romanzo breve edito Believe edizioni.

Si tratta di un romanzo a tematiche LGBT, con protagonisti due adolescenti che lottano per trovare se stessi, il proprio posto nel mondo e i loro sogni.

Destroy

Julian Ward si trasferisce in un paesino portuale della Toscana per frequentare l’ultimo anno del liceo, dopo aver subito atti di bullismo nella precedente scuola per la sua omosessualità. Qui, conosce Andrea Ferri, il leader amato e idolatrato della scuola. Ricco ma cinico, anaffettivo e arrogante. Andrea riesce a capire subito chi è gay e lo costringe a sottostare ai suoi capricci, altrimenti rivelerà a tutti il suo segreto. Spinto dalla forte attrazione che prova per lui, Julian accetta e si lascia trascinare in un vortice di sotterfugi e inganni. Bugie e doppie vite si scontrano, facendo emergere dal passato vecchie conoscenze, ferite, e nuove complicazioni. Mentre Julian cercherà di non spezzarsi come in passato, Andrea scoprirà che i soldi non compreranno il suo futuro e il cuore della persona che ora è il suo mondo.

Destroy

Julian Ward arriva nella scuola frequentata da Andrea Ferri e sconvolge il suo mondo. Andrea è un leader, nato per essere e idolatrato da tutti nell’istituto, per scoparsi tutte le ragazze che gli girano attorno, e rendere suo padre fiero. L’unica cosa di cui gli importa sono i voti e il suo migliore amico. Ah, e le sigarette e i lecca-lecca.

Quando arriva a scuola, Julian, con la sua bellezza efebica, lo sconvolge. Lo vuole per sé, anche se continua a dire di non essere gay. Julian sembra essere l’eccezione fatta a persona, eppure Andrea non ci vuole proprio rinunciare.

Commento

Scritto bene, un’ottima edizione anche da sfogliare.

Un romanzo breve con tematiche delicate come omofobia, bullismo. Andrea e Julian devono circumnavigare il mondo per trovare se stessi, la propria storia, per tornare infine, dove si sono sempre sentiti a casa.

-Shadow.

Per leggere l’intervista di Violet, cliccare qui!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: