videogames

Marvel’s Avengers: il gioco chiuderà a settembre.

Dopo solo un paio di anni effettivi Marvel’s Avengers chiuderà i server.
Ecco qua i dettagli sulla sua chiusura.

Ricordo bene la prima volta che vidi i primi trailer di Marvel’s Avengers, era il 2019, durante il Lucca Comics.
Su dei grandi schermi apparivano le scene di combattimento dei vari personaggi Marvel tra cui spiccava la presenza di Kamala Khan, anticipando la sua comparsa nell’Universo Cinematografico.

I trailer promettevano bene, ma era solo l’inizio dei problemi.
Il gioco fu lanciato il 4 settembre del 2020 su diverse piattaforme. Poi ricevette anche un “aggiornamento” di console il 18 marzo 2021 uscendo anche per Playstation 5 e Xbox Series X/S.

Il videogioco doveva trattare una nuova storia legata ai personaggi Marvel permettendo di impersonarli con meccaniche uniche. Ogni supereroe aveva una storia propria e poteva essere personalizzato con delle skin.

Nonostante queste premesse il gioco non ebbe il successo sperato, già dal lancio l’affluenza fu bassa.
Il pubblico non sembrava attirato e gli unici “picchi” di presenza dei giocatori era quando c’era il rilascio nei Game Pass per PC o Xbox.
Purtroppo i problemi non era finiti, il gioco stesso ha avuto problemi di crash per l’avvio.
Trattandosi di un gioco con parti online la presenza di un numero costante di giocatori è importante e la “vita” del gioco ha iniziato ad annaspare.

Il gioco ha lanciato eventi e aggiornamenti, introducendo nuovi personaggi. Tutto questo però non è bastato.
Il 20 gennaio 2023 è arrivata la notizia ufficiale. Il gioco chiuderà i server.
Non sarà una cosa immediata e sarà una cosa procedurale.
Prima di tutto rilasceranno la patch del 31 marzo. Questa patch aggiusterà qualche bilanciamento dei personaggi e renderà ogni contenuto del gioco disponibile gratuitamente, sia supereroi che costumi, visto che le microtransazioni saranno bloccate.
Poi ci sarà la chiusura dei server verso il 30 settembre 2023. Dopo questa data il gioco sparirà da tutte le piattaforme d’acquisto, ma sarà ancora disponibile per coloro che hanno comprato il gioco prima di quella data, ovviamente sarà fruibile solo in singleplayer offline.

Non si sa di preciso quali siano gli effettivi motivi della chiusura, forse il gioco non risultava eccellente e forse le microtransazioni non aiutavano. Sta di fatto che Marvel’s Avengers non è il primo prodotto videoludico del brand fumettistico a subire questo destino, se ben vi ricordate anche un altri giochi avevano subito lo stesso destino. Per maggiori info qui

-Belharza

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: